Nuove Station Wagon 2015, modelli e prezzi delle novità in uscita [FOTO]

Nuove Station Wagon 2015, modelli e prezzi delle novità in uscita [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento: Venerdì 09/01/2015 11:50

    Vediamo ora le nuove station wagon del 2015. L’anno si apre subito con una delle wagon che hanno segnato anche il recente passato del marchio Ford, stiamo parlando della Mondeo che ha fatto debuttare in questo mese di gennaio la berlina e la wagon del suo fortunato modello. La più attesa tra le wagon che usciranno nel corso di questi dodici mesi è sicuramente la CLA Shooting Brake della Mercedes-Benz che propone in versione familiare una delle tre volumi più interessanti degli ultimi anni. infine ci saranno altri due modelli ancora non svelati nelle sue definitive forme che sono la nuova Skoda Fabia SW e la nuova Opel Astra SW. Andiamo a scoprirle più dettagliatamente.

    Ford Mondeo SW

    Il primo impatto che si ha osservando la nuova Mondeo è quello di trovarsi di fronte un’auto ben più prestigiosa. La calandra e gli elementi dell’anteriore sono sicuramente appariscenti, e la macchina piace anche alla prima occhiata, perciò una volta sedotti dall’esterno, sarebbe lecito aspettarsi lo stesso trattamento dagli interni, e così è in quanto pure l’abitacolo sembra di un altro lignaggio con le plastiche morbide e lavorate, con tutti i dettagli al posto giusto. La selleria in pelle è di buon gusto, mentre il cruscotto che è metà digitale e metà analogico contiene tutte le informazioni per la guida. Quello che lascia un po’ perplessi è la zona del tunnel centrale, in cui lo scopo di semplificare i comandi ha reso il tutto un po’ scarno. Le principali funzioni interattive dell’auto si comandano dal touch screen, purtroppo poco sensibile al tocco e particolarmente percettibile allo sporco. Il keyless entry o l’apertura e chiusura remota del baule ed il SYNC2 sono disponibili anche sulla versione base, seppur senza navigazione integrata. Il nuovo software, sviluppato per Ford da Microsoft, è stato ottimizzato sulla nuova Mondeo consentendo di effettuare la maggior parte delle operazioni per mezzo di comandi vocali. La Mondeo è dotata di tutti i sistemi utili per migliorare la sicurezza di guida e per aiutare il guidatore quali: cruise control adattivo con funzione freno, assistente di corsia, riconoscimento pedoni e riconoscimento segnali stradali, oltre alla tecnologia per il parcheggio automatico. I motori: ci sono i turbocompressi a benzina e diesel, già sfoggiate su altri modelli di casa Ford. Il tre cilindri 1.0 sviluppa 125 cavalli e 170 Nm di coppia massima ed è abbinato a un cambio manuale sei marce; non sarà disponibile sin dal lancio, bensì dalla primavera 2015, così come il 2 litri Tdci da 210 cavalli, bel biturbo prestazionale, l’1.5 Tdci da 120 cavalli e la variante integrale abbinata al 2.0 Tdci 150 e 180 cavalli. Il lancio di Ford Mondeo prevede, invece, da subito l’Ecoboost 1.5 da 160 cavalli e 240 Nm, con cambio manuale sei marce, il due litri in due diversi step di potenza (203 e 240 cavalli) ma un unico valore di coppia (345 Nm), così come la trasmissione, automatica a sei rapporti. L’offerta diesel, passa da 2.0 Tdci con 150 e 180 cavalli, rispettivamente con 350 e 400 Nm di coppia, mentre il cambio è un manuale sei marce per il primo contro il Powershift 6 rapporti del 180 cavalli. L’uscita effettiva è il mese di Gennaio del 2015 mentre per quanto riguarda il prezzo si parte da 27.250 euro.

    Mercedes-Benz CLA Shooting Brake

    La CLA Shooting Brake sarà disponibile già ad Aprile 2015 e come sappiamo avrà tre motori a benzina e due invece a gasolio: CLA 180 122 cavalli, CLA 200 156 cavalli, CLA 250 211 cavalli, anche 4MATIC, CLA 200 CDI 136 cavalli e CLA 220 CDI 170 cavalli. Tutti i motori sono conformi alla normativa Euro 6. Sarà la variante da famiglia della CLA, della quale mantiene oltre alla sportività anche la lunghezza e larghezza, migliorando però lo spazio in altezza per coloro che siedono nei sedili posteriori, 4 centimetri guadagnati nella zona della testa dei passeggeri posteriori. Il bagagliaio si fa ancora più grande raggiungendo i 495 litri. Nella modalità cargo la capienza del vano bagagli arriva fino a 595 litri. La CLA Shooting Brake si contraddistingue anche per un CX davvero notevole per la categoria, corrispondente a 0,26. Prossimamente uscirà anche una versione AMG, che sarà motorizzata con un 4 cilindri da 360 cavalli. La Mercedes-Benz punterà anche sul prezzo, decisamente aggressivo stando alle prime indiscrezioni. La base di partenza della CLA Shooting Brake motorizzata col benzina 180, potrebbe essere di 33.000 euro.

    Opel Astra SW

    A settembre 2015 arriverà il nuovo modello di una delle berline compatte di maggior successo, l’Opel Astra che nelle linee sappiamo che si ispirerà fortemente al concept Opel Monza che verrà certamente ammirato durante il Salone di Francoforte del 2015. Certamente la nuova Astra crescerà anche in lunghezza, aumentando di 6 centimetri (4,53 metri in totale). Ci saranno sicuramente la versione berlina, station wagon e anche quella più sportiva, la GTC e anche se il pianale rimarrà lo stesso di questa generazione, ne verranno fatte alcune modifiche, come la riduzione del peso di circa 80 chilogrammi. I motori saranno sia turbo benzina che diesel. Debutterà su Opel Astra il mille benzina turbo Sidi, affiancato dal prestazionale 1.6 Sidi da 195 cavalli. Non mancheranno poi le unità turbodiesel CDTi da 1.6 litri, recentemente proposte sugli altri modelli del marchio, in aggiornamento ai datati 1.7 CDTi. Il prezzo parte dai 17.000 euro.

    Skoda Fabia SW

    I produttori hanno deciso stavolta di far esordire prima la versione due volumi poi quella station wagon, che vedremo ad Aprile. Fin da subito si può notare come lo stile segua i dettami e il family feeling delle ultime nate in casa Skoda, mentre le vere novità le troviamo nei contenuti che questa Fabia offre: infatti ci saranno dei nuovi ed efficienti sistemi di sicurezza, un comfort decisamente implementato e infotainment aggiornato, qualcosa di molto più vicino a quello che si trova nel segmento C piuttosto che a quello della Fabia (segmento B). Questa terza generazione della Fabia è più leggera della versione precedente di 65 kg e sulla bilancia segna i 980 kg. Davvero una macchinetta leggera, nonostante le dimensioni. Il bagagliaio invece, è molto capiente e si addice perfettamente alle esigenze di un nucleo familiare, visti i suoi 330 litri (530 litri per la station wagon). Entrambe le versioni hanno un’ampia possibilità di personalizzazione, per far crescere ancora di più l’appeal di Skoda che, quanto a crescita e risultati economici, è uno dei migliori all’interno del Gruppo Volkswagen. I motori proposti della Fabia garantiscono quattro benzina e tre diesel, per essere conformi alle nuove normative per l’inquinamento Euro6. Le potenze variano da un benzina che parte dai 60 Cavalli ai 110 Cavalli, mentre per i nuovi tre cilindri diesel si va da un minimo di 75 a 105 cavalli. Il 1.4 TDI da 75 Cavalli è capace di raggiungere i 3.1 litri per 100 chilometri con emissioni di CO2 di 82 g/km.Tutte i propulsori sono dotati del sistema Start&Stop e del recupero dell’energia in frenata. Per quanto riguarda la trasmissione si può optare per un moderno cambio manuale oppure per un automatico a doppia frizione. I prezzi purtroppo non sono ancora disponibili.

    1217

    ARTICOLI CORRELATI