Salone di Parigi 2016

Nuove Suzuki 2016, le novità moto: tutti le anteprime ad EICMA 2015 [FOTO]

Nuove Suzuki 2016, le novità moto: tutti le anteprime ad EICMA 2015 [FOTO]
da in EICMA 2015, Moto 2016, Moto Nuove, Salone Moto, Suzuki
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/11/2015 13:11

    L’EICMA 2015 ha aperto i battenti a Milano, il Salone Internazionale delle moto ha ospitato anche il padiglione di Suzuki con le sue novità. Gli appassionati potranno recarsi allo stand del famoso marchio giapponese per rifarsi gli occhi con il ritorno della Suzuki SV650, una naked che ha stregato gli amanti delle moto nelle scorso decennio, e poi ci saranno ad attenderli anche la Suzuki GSX-R 1000, un concept tutto nuovo e infine il Suzuki VanVan 200. Andiamole a scoprire.

    Nel 2016 questa moto nipponica, la Suzuki SV650, tornerà nel suo listino di appartenenza facendo felici tutti coloro che a malincuore l’avevano vista andarsene dai radar. Alla rassegna motociclistica milanese sarà possibile vederla nella sua nuova veste rinnovata, quindi più performante, sicura e bella. Il motore è il già celebre ed apprezzatissimo bicilindrico a, V di 90°, la cui potenza è aumentata fino a 76 cavalli. Esteticamente non possiamo che apprezzare la linea indiscutibilmente SV, con il serbatoio un po’ squadrato e il faro tondo, mentre al posteriore la famosissima doppia striscia verticale di LED lascia spazio al doppio faro di derivazione GSX-R. Suzuki Easy Start questa è la grande novità e si tratta di un dispositivo che permette l’avviamento senza chiave. Un altro strumento nuovo è il Low RPM Assist che rinvigorisce i giri motore nel caso in cui scappasse la frizione evitando perciò lo spegnimento a bassa velocità.

    Suzuki GSX R 1000

    Arriva ad EICMA 2015 un attesissimo concept, la Suzuki GSX-R1000, ed è un piacere vedere come sia già in stato avanzata con la sua carenatura da competizione. Quindici anni fa era uscita la prima GSX 1000, e adesso con questo modello completamente nuovo si percepisce la voglia di Suzuki di tornare a primeggiare nella categoria delle super sportive. Il motore è un quattro cilindri in linea raffreddato a liquido con distribuzione plurivalvole da 999cc, le cui prestazioni non sono ancora note, anche se c’è da aspettarsi qualcosa di assoluto livello. Le novità è la distribuzione a fasatura variabile SR-VVT (Suzuki Racing-Variable Valve Timing) e il comando della distribuzione che cambia abbandonando l’azionamento a bicchierino ed adottando un sistema con bilancieri a dito. Il telaio è in alluminio perimetrale, mentre le sospensioni si affidano alla nuova forcella Showa BFF pressurizzata e ad un mono ammortizzatore della stessa marca BFRC lite.

    Suzuki VanVan 200 (3)

    Il suo stile retrò ha conquistato tutti, il Suzuki VanVan 200 è concepito per lo più per muoversi in libertà nella città, però adesso rispetto alla 125 questa ha qualche cavallo in più e nuove dotazioni tecniche, che possono far diventare un buon compagno di viaggio il VanVan 200 anche per le brevi gite domenicali. Sembra proprio una moto del passato grazie anche ad alcuni dettagli tipicamente retrò come il sottile serbatoio a goccia da 6,5 litri, il faro circolare e la strumentazione analogica. Il motore di questa moto da città è un monocilindrico 4 tempi da 199 cc raffreddato ad aria e dotato di avviamento elettrico e radiatore dell’olio, mentre ad alimentarlo c’è una moderna iniezione elettronica.

    614

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI