Nuove utilitarie 2013: tutti i modelli in uscita [FOTO]

Nuove utilitarie 2013: tutti i modelli in uscita [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    Peugeot 208 XY 2013

    Il segmento delle utilitarie da sempre è quasi al vertice con i dati di vendita del mercato italiano. Con i tempi che corrono capita che spesso anche le famiglie non numerose scelgano di optare per l’acquisto di un’utilitaria che ben coniughi elementi come le dotazioni, la spaziosità interna ed il buon comfort anche in condizioni di viaggio.
    Generalmente, come vedrete ogni mese con il nostro speciale “auto più vendute del mese…” in questo settore regna la Punto 2012 seguita poi da tutte le altre rivali. In merito proprio a queste rivali noi dedichiamo questo articolo per informare voi pubblico in tutti i modelli che sono in uscita il prossimo anno dopo le presentazioni nei vari Saloni di Parigi, Los Angeles eccetera.
    Andiamo ora però a stilare l’intera lista di vetture appunto di questo segmento che debutteranno il prossimo anno negli showroom.

    Audi A1 Quattro

    Il prossimo anno sarà il momento del debutto di quest’ultima Audi che tanto fa parlare di sé ultimemente. E’ una piccola supersportiva, la più “cattiva” di tutta la gamma A1. Avrà il nome di A1 Quattro, e oltre al nome presenterà anche altri richiami al mondo dei rally, come ad esempio i cerchi bianchi. Questa è la prima versione a trazione integrale della piccola Audi e sarà prodotta in una serie limitata di 333 esemplari. Il propulsore che fa sicuramente regalare emozioni anche nei soli video è un 2.0 litri 4 cilindri con iniezione diretta e turbocompressore in grado di sprigionare una potenza di 256 cavalli a 6000 giri/min e una coppia massima di 350Nm disponibile tra 2500 e 4500 giri/min. Accoppiato al 2.0 TFSI ci sarà un cambio manuale a sei marce e un sistema di trazione integrale permanente con giunto Haldex.
    Il suo prezzo sarà di 51.190 Euro con una dotazione di serie al top di gamma.

    Dacia Sandero

    Dopo la presentazione in anteprima ufficiale del modello restilizzato di Dacia Sandero, il prossimo anno sarà il momento del debutto nelle concessionarie. Questa seconda generazione avrà gruppi ottici più squadrati e moderni, il paraurti con una forma abbastanza classica ed il posteriore anch’esso abbastanza classico: i gruppi ottici, seppur molto simili, non sono proprio identici a quelli della Logan. Motorizzazioni: tra i benzina segnaliamo il TCe da 0.9 litri in grado di sviluppare 90 CV. Altrimenti ci saranno anche il meno potente 1.2 litri 16V da 75 CV, o l’1.5 litri dCi turbodiesel da 75 o 90 CV.

    Dacia Sandero Stepway

    Le differenze tra la Sandero Stepway e la Sandero che vi abbiamo appena descritto brevemente, sono le sospensioni rialzate e le protezioni sottoscocca, sia davanti che dietro. Rispetto al precedente modello, le modifiche si concentrano al solito sul frontale: i fanali diventano più piccoli e spigolosi, mentre la griglia si fa più grande e sormontata da due inserti orizzontali. Per quanto riguarda le motorizzazioni, saranno disponibili il 1.2 benzina e 1.5 turbodiesel da 75 e 90 CV, oltre al 0.9 TCe tre cilindri turbo benzina 90 CV. Ci sarà inoltre anche una versione benzina-Gpl. La Sandero Stepway 2013 arriverà in concessionaria all’inizio di gennaio con due livelli di equipaggiamento: quello base, con impianto stereo, lettore Mp3, Bluetooth e schermo LCD; e uno accessoriato con navigatore dotato di schermo a 7 pollici, cruise control e sensori di parcheggio. Per quanto riguarda i prezzi, non c’è ancora un listino ufficiale ma si dovrebbe partire dagli 11mila euro.

    Ford Fiesta

    La sesta generazione della nuova Ford Fiesta si presenta al pubblico con un frontale totalmente ridisegnato, l’adozione di nuove scelte stilistiche, nuove tecnologie introdotte sia ad esempio ai gruppi ottici che negli interni come l’Active City Stop, il sistema Ford per evitare le collisioni alle basse velocità che cattura e processa ben quindici immagini grazie ai suoi sensori a elevata tecnologia. Rispetto alla precedente serie questa avrà i medesimi prezzi di listino con tre motorizzazioni a benzina: il 1.0 da 80 CV, il 1.2 da 60 CV ed il 1.6 da 105 CV. Disponibile anche un Gpl: il 1.4 da 92 CV. Concludendo con i diesel, due in listino, citiamo il 1.5 TDCi da 75 CV ed il 1.6 TDCi da 95 CV. Per i prezzi, come dicevamo, si parte quindi dagli 11.750 Euro per la versione 1.2 a benzina da 60 cavalli fino ai 16.250 Euro per la “top di gamma”.

    Mitsubishi Colt

    Parlando della Colt, parliamo della nuova utilitaria che va ad occupare il posto lasciato dalla precedente versione che non riprende in nulla le caratteristiche, questa sarà solamente disponibile nella configurazione a cinque porte. Il suo luogo di produzione è la Tailhandia dove è chiamata Mirage. Stando alle sue dimensioni, si parla di una lunghezza di 371 centimetri ed è assemblata con materiali speciali utili per il contenimento del peso. Sarà disponibile con un 1.2 da 80 cavalli alimentato a benzina dai bassi consumi: si parla di ben 22 chilometri con un litro di carburante, oltre ad un 1.0 da 69 cavalli di potenza. Il debutto dovrebbe essere fissato per il marzo del prossimo anno con un prezzo di partenza, indicativo, di 9.000 Euro.

    Peugeot 208 GTI

    Della nuova Peugeot 208 GTI c’è da dire che le modifiche sono state apportate all’assetto ora completamente rivisto, con ammortizzatori con nuovo setup, una barra antirollio inedita e una rigidità maggiore sia all’avantreno che al retrotreno. Si è fatta molta attenzione poi alla riduzione della massa: la GTI arriva ad un peso complessivo di 1160kg, con una diminuzione di 165kg rispetto alla precedente 207 GTI. Il motore è il 1.6 litri turbo con una potenza di 200 cavalli, mentre la coppia è di 275 Nm. Il cambio è di tipo manuale a sei marce, e lo scatto da 0 a 100 viene coperto in meno di 7 secondi. Per il momento non si conoscono ancora i dettagli sulla velocità massima, ma dovrebbe essere intorno ai 225 km/h. Il prezzo di partenza per questa sportiva versione sarà dai 24.500 Euro e arriverà nelle concessionarie dalla primavera del 2013.

    Peugeot 208 XY

    Inizialmente la Peugeot 208 XY era considerata esclusivamente un esercizio di stile ma invece no, non è così. Questo modello entrerà in produzione con la sola configurazione a tre porte e con caratteristiche come l’abbassamento dell’assetto di dieci millimetri davanti e venti dietro. Spiccano i nuovi fanali ed una calandra con finiture cromate ed alcuni particolari in nero lucido, oltre ai cerchi in lega da 17, la dotazione prevede pure il tetto panoramico di serie in cristallo. I motori saranno un 1.6 VTi da 120 CV, il 1.6 THP da 155 CV, una anche a gasolio ossia il 1.6 e-HDi da 92 e da 115 CV; tenendo presente che la 92 cavalli sarà disponibile anche con cambio robotizzato a sei marce.

    Renault Zoe

    Finalmente vediamo le nuove foto ufficiali della piccola cittadina compatta ad emissioni zero: la Renault Zoe. Le modifiche rispetto alla versione concept non sono poi tantissime. Cambia essenzialmente poco. Nella galleria fotografica la vedremo anteriormente, posteriormente e negli interni con linee accoglienti e filanti che per una vettura della sua categoria coinvolgono e ancor meglio sono state studiate per la propulsione elettrica che la spinge. Zoe sarà disponibile sul nostro mercato dal prossimo anno ma non sono ancora stati ufficializzati i prezzi né dati in via approssimativa. La lunghezza della vettura è di 410 centimetri di lunghezza.

    Seat Ibiza Cupra

    Come è accaduto sulla Seat Ibiza di quest’anno, anche la versione sportiva Cupra viene dotata di una nuova mascherina anteriore, nonchè di gruppi ottici leggermente rivisitati nella forma e nella geometria interna. Al posteriore cambia il design interno dei fanali e viene aggiunto il logo di una bandiera a scacchi sulla destra del portellone. Completano l’estetica i gusci degli specchietti retrovisori esterni verniciati in nero lucido ed i cerchi in lega da 17 pollici. Sotto al cofano troviamo l’1.4 litri TSI con doppia sovralimentazione (compressore volumetrico e turbina) accreditato di una potenza massima di 180 cavalli.

    Vedi anche su Alla Guida

    Nuove auto 2013

    Nuove auto elettriche 2013

    Nuove auto a metano 2013

    Nuove auto a GPL 2013

    Nuove auto ibride 2013

    Nuove monovolume 2013

    Nuove Citycar 2013

    Nuove Berline 2013

    Nuove Cabrio e Spyder 2013

    Nuove Station Wagon 2013

    Nuove Supercar 2013

    Nuove utilitarie 2013

    Nuove Fiat 2013

    Nuove Mercedes 2013

    Nuove Alfa Romeo 2013

    Nuove BMW 2013

    Nuove Toyota 2013

    Nuove Opel 2013

    Nuove Ford 2013

    Nuove Renault 2013

    Nuove Dacia 2013

    Nuove Audi 2013

    Nuove Citroen 2013

    Nuove Skoda 2013

    1778

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveUtilitarie

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI