Salone di Parigi 2016

Nuovo Mitsubishi Outlander restyling: prezzi e anche PHEV ibrido [FOTO]

Nuovo Mitsubishi Outlander restyling: prezzi e anche PHEV ibrido [FOTO]
da in Auto 2016, Auto GPL, Auto Ibride, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Mitsubishi, Mitsubishi Outlander, Restyling
Ultimo aggiornamento: Martedì 29/03/2016 15:54

    Profondo aggiornamento per il fuoristrada giapponese Mitsubishi Outander. Il restyling ha debuttato al Salone di New York 2015 ed in un secondo momento al Salone di Francoforte 2015. Il facelift porta in dote un nuovo disegno, più coinvolgente, sportivo e personale, sia del volume anteriore che del posteriore. Replica i contenuti già sfoggiati dall’Outlander PHEV-Concept S, nello specifico i gruppi ottici, meglio integrati con la calandra, e i profili cromati inseriti a contorno, che proseguono sul paraurti, fino a inglobare i fendinebbia.

    Mitsubishi Outlander restyling 2015

    Il Nuovo Outlander porta quel linguaggio stilistico che ritroveremo anche sulla prossima generazione di Mitsubishi ASX, attesa nel 2016. A dire dei tecnici giapponesi, con il restyling non si è solo intervenuti sul design, ma anche nel migliorare i livelli di rumorosità interna, dinamica di marcia, confort e funzionalità dell’abitacolo; dai due teaser svelati, tuttavia, le considerazioni che si possono fare sono prettamente estetiche e coinvolgono anche il posteriore. In prospettiva, cambia meno del muso, ma restano accorgimenti utili ad abbellire il suv.

    Dimensioni e bagagliaio

    I gruppi ottici sono di dimensioni maggiorate, sempre con un’estensione orizzontale, sopra il portatarga e gli stessi inserti cromati tipici del frontale. Linee più geometriche per i fari, che conservano una piccola appendice – quella della luce della retromarcia – buona per dire di forme vagamente a L rovesciata. Le dimensioni resteranno invariate, con una lunghezza di 4 metri e 70 centimetri, una larghezza di 1 metro e 81, un’altezza di 168 centimetri ed un passo di 2 metri e 67. Il bagagliaio propone una minima capacità di carico pari a 550 litri ed arriva a 1754 litri abbattendo gli schienali. Per la versione a sette posti, invece, la minima capacità di carico rimane ferma ad appena 124 litri, troppo pochi per un fuoristrada, passano a 1610 litri abbattendo tutti gli schienali. La variante ibrida PHEV si presenta con un bagagliaio di 463 litri viaggiando in cinque e passano a 1594 litri nella massima capacità di carico.

    Degli aggiornamenti beneficia anche la Mitsubishi Outlander PHEV, la variante ibrida del SUV giapponese. A livello estetico riceve le stesse novità introdotte sulle versioni tradizionali dell’Outlander: il nuovo frontale è a prima vista più riuscito e dinamico, complice quella grossa mascherina nera lucida che ricopre la quasi totalità del muso. A questo si aggiungono i gruppi ottici ridisegnati e le due grosse cromature a forma di boomerang agli estremi della fascia paraurti. Di nuovo disegno i cerchi in lega, con trattamento bicolore, da 18 pollici di diametro e si aggiungono alla lista anche due nuove colorazioni: “Quartz Brown Metallic” e “Ruby Black Pearl”.

    I tecnici hanno anche introdotto miglioramenti a livello meccanico, modificando la risposta dello sterzo e dell’acceleratore, ma anche guidabilità e tenuta di strada. L’intero sistema ibrido (motore 2.0 litri DOHC con batterie agli ioni di litio 3330 V da 12 Kwh), poi, è stato migliorato in modo da diminuire gli attriti interni, con un beneficio complessivo quantificabile con un’efficienza aumentata dell’8%. In modalità completamente elettrica riesce a fare 0,6 km in più, altro dato interessante. La dotazione si arricchisce di sistemi per la sicurezza come il Multi-around View Monitor e l’Unintentional Move Off Control, sistema che mitiga i danni da impatto nel caso in cui il guidatore prema accidentalmente l’acceleratore mentre si sta muovendo verso un altro veicolo o verso un oggeto.

    Non si può certo dire che il Nuovo Mitsubishi Outlander non abbia un’ampia scelta di motorizzazioni perché c’è in tutte le salse. Partiamo con i benzina. In questo settore è disponibile un 2.0 di cilindrata da 150 cavalli, capace di una velocità massima di 190 chilometri orari, scatta da 0 a 100 in 10,6 secondi (12 secondi col cambio automatico a variazione continua e quattro ruote motrici), consumi di 14,9 chilometri con un litro (15,6 km/l per l’altra versione) ed emissioni di 155 e 149 grammi di anidride carbonica per chilometro. Diesel. Anche in questo caso è uno solamente il motore in questione, parliamo di un 2.2 da 150 cavalli capace di una velocità massima di 200 chilometri orari, scatta da 0 a 100 in 10,2 secondi, consumi di 18,9 chilometri con un litro ed emissioni di 139 grammi di anidride carbonica per chilometro. Ibrida ricaricabile. E’ un 2 litri il propulsore della versione ibrida PHEV con potenza di 203 cavalli, capace di una velocità massima di 170 chilometri orari, scatta da 0 a 100 in 11 secondi, consumi di 52,6 chilometri con un litro ed emissioni di 44 grammi di anidride carbonica per chilometro. Gpl. Il Nuovo Outlander 2015 è disponibile anche BiFuel benzina/Gpl con un motore 2.0 di cilindrata, potenza di 146 cavalli e capace di una velocità massima di 190 chilometri orari.

    Trazione anteriore per le versioni 2WD, altrimenti anteriore e integrale inseribile per le 4WD. Il cambio è assente per le versioni ibride PHEV, altrimenti un manuale a sei marce, cinque marce per le 2.0 2WD, automatico a variazione continua il CVT in optional per l eversioni 2.0 2WD, oppure un automatico sequenziale a sei marce in optional per le 2.2 diesel.

    Per tutte le versioni in listino troviamo di serie gli airbag per le ginocchia del conducente, airbag del passeggero disattivabile, airbag per la testa, attacchi isofix, barre sul tetto, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, controllo dell’antiarretramento in salita, cruise control, fendinebbia, radio con lettore CD, presa Usb e connessione Bluetooth, DAB per le Instyle, retrovisori ripiegabili elettricamente, ruotino ma non per le Gpl, sedile del conducente regolabile in altezza, sedile posteriore frazionato, sensori di parcheggio posteriori e vetri posteriori oscurati. Solamente per la top di gamma Instyle Plus Navi c’è di serie anche i fari a led, navigatore satellitare e sedile del conducente riscaldabile.

    2.000 Euro per il cambio automatico sequenziale per le versioni diesel, cavo di ricarica pubblica a 490 Euro per le versioni ibride, fendinebbia a led a 290 Euro, gancio traino a 740 Euro, minigonne laterali a 450 Euro, modanatura grigio scuro per paraurti anteriori a 440 Euro e per paraurti posteriori a 270 Euro, navigatore satellitare a 1.120 Euro, spoiler posteriore sul tetto a 350 Euro, telecamera posteriore a 250 Euro di serie per le Instyle e vernice metallizzata a 700 Euro. Unico pacchetto il Diamond a 3.000 Euro per l’Instyle Navi Plus 7p.

    Benzina:

    Mitsubishi Outlander 2.0 150 cavalli Intense 2WD 28.950 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.0 150 cavalli Intense 4WD CVT 32.950 Euro

    Diesel:

    Mitsubishi Outlander 2.2 diesel 150 cavalli Intense 4WD 32.950 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.2 diesel 150 cavalli Instyle 4WD 7p 34.450 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.2 diesel 150 cavalli Instyle Plus Navi 4WD 7p 36.950 Euro

    Ibrida ricaricabile:

    Mitsubishi Outlander 2.0 PHEV 203 cavalli Instyle 44.900 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.0 PHEV 203 cavalli Instyle Diamond 48.900 Euro

    Gpl:

    Mitsubishi Outlander 2.0 146 cavalli Intense 2WD 30.950 Euro

    Mitsubishi Outlander 2.0 146 cavalli Intense 4WD CVT 34.950 Euro

    1215

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI