NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Offerta dell’anno: guidatore a tasso zero!

Offerta dell’anno: guidatore a tasso zero!
da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Ministro Luca Zaia

    Solitamente lo slogan “tasso zero”, per noi abituati alle promozioni auto, significa un finanziamento senza interessi, ma in questo caso, “tasso zero” indica il tasso alcolico che dovrà avere nel sangue colui o colei che guida.

    Dunque, niente più limiti di legge, oggi sono 0,5 gr/l, quando si guida o ci si approssima a farlo, bisognerà non aver bevuto neanche un dito di alcol, se lo si sarà fatto bisognerà prendere posto in auto dietro o accanto all’astemio guidatore. A questa conclusione sarebbe arrivato l’attuale ministro delle Politiche Agricole, Luca Zaia, mentre presiedeva un’incontro fra produttori e commercianti di grappa, a Conegliano, in provincia di Treviso.

    Certo non si sarà fatto tanti amici in quel contesto, porre un tale limite alla guida potrebbe voler significare una dura stoccata anche per questi produttori, per ristoratori e via di seguito, perché qui non si sta certo a discutere sull’importanza o meglio sulla gravità rivestita dalla guida in stato di ebbrezza, dove la sicurezza stradale finisce per essere del tutto ignoratala conducenti alticci, semmai si discute sul fatto se un tasso addirittura inferiore a quello attualmente legale, possa incidere così pesantemente sul modo di guidare al punto da proibire persino il bicchiere di vino singolo ai pasti.

    Ma il ministro non vuol sentire ragioni, ”Ovviamente è necessario il consumo responsabile dell’alcol in generale. La mia non e’ un’esortazione allo stato di ebbrezza continuo.

    Chi guida l’auto deve aver bevuto solo analcolici. Chi vuole ubriacarsi, si sieda al suo fianco o dietro. E’ inutile che continuiamo con lo 0,5, lo 0,2 o lo 0,4. Io ribadisco: tasso zero per chi guida, tutti gli altri facciano quello che vogliono”

    Un po’ estrema la sua posizione comunque parrebbe, sarebbe interessante vedere cosa ne pensano gli altri… voi, ad esempio

    349

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI