Offerte Auto mese di marzo 2010: Fiat Doblò

Si intende bene che il TAEG cui viene sottoposta la vettura risulta così del 2,23%, mentre il Tan è pari a zero

da , il

    Offerte Auto mese di marzo 2010: Fiat Doblò

    Chiudiamo la rassegna relativa alle auto in promozione questo mese di marzo 2010; inseriamo quest?ultima offerta nell?ultimo giorno utile solo perché è possibile usufruire della promozione anche entro la prima decade del prossimo mese di aprile, a condizione che il concessionario disponga di un certo numero di esemplari da potere offrire alla clientela a tali vantaggiose condizioni. Stiamo parlando della Fiat Doblò, una multispazio che si è affermata sul mercato grazie alle velleità di impiego previste per questa vettura; ricordiamo infatti la possibilità di servirsi di quest?auto quale versatile mezzo da lavoro o di auto per famiglie che impiegheranno il mezzo anche nel tempo libero, visti gli spazi a disposizione offerti dalla Doblò.

    Occorre ricordare che la promozione relativa alla Fiat Doblò prevede che il cliente possa usufruire di un finanziamento a tasso zero senza anticipo relativamente a tutte le vetture della gamma e, dunque, per la versione che monta un motore di 1.400 cc. di cilindrata in versione Active a benzina che parte con un prezzo di listino di 13.900 euro che è possibile pagare con un finanziamento agevolato senza anticipo, pagando invece le successive 48 rate mensili costanti di 317 euro, cui aggiungere soltanto una volta sulla prima rata 300 euro quali spese di accensione del finanziamento.

    Si intende bene che il TAEG cui viene sottoposta la vettura risulta così del 2,23%, mentre il Tan è pari a zero. Dunque possiamo parlare di un tasso zero, lo dimostra il valore del tasso annuo che è infatti pari a zero, mentre la percentuale relativa al Tasso annuo globale è invece di un paio di punti percentuali per effetto delle spese di istruzione della pratica finanziaria. L?aumento percentuale invece della vettura acquistata accedendo a questo finanziamento rispetto alla stesa auto acquistata per contanti è invece dell? 11,60% .

    Dunque un ottima proposta finanziaria caratterizzata dall?assenza dell?anticipo, da rate sicuramente ragionevoli, dal tasso zero, tutto per una vettura sicuramente nuova che, tuttavia, volendo ricercare a tutti i costi il classico ?pelo nell?uovo? nell?ipotesi d?acquisto della versione Active, denuncia una certa povertà in fatto di dotazioni.