Offerte promozionali: le ultime del mese in corso

da , il

    Per gli ultimi giorni di settembre non mancano le ultime offerte da parte di Case che, a loro insindacabile giudizio, potrebbero propendere per l’estensione, per questi ultimi giorni, delle proposte commerciali.

    Così, Mitsubishi per la Colt, ha previsto uno sconto di 2.400 euro, che è la somma di una prima riduzione di prezzo concessa dalla Casa e il successivo sconto, pro rottamazione, previsto dalla Legge, per chi ha un usato da rottamare.

    E, così, la 1.100 3 porte Clima Chrome, ad esempio, in forza di tutto ciò, costerà 9.200 euro che è possibile pagare con 36 rate mensili da 93,80 euro, ciascuna e ulteriori 48 rate da 194,90 euro, con un incremento di prezzo, rispetto alla vettura venduta per contanti, pari al 38,70% .

    Anche Renault, per la nuovissima Twingo, concede un finanziamento agevolato, così che, per la 1.200, che costa 7.700 euro, le rate mensili previste saranno ben 72 da 152 euro, ciascuna, compresi due anni di polizza RC, furto, incendio. Il tutto senza versare un solo euro d’anticipo. Risultato, ciononostante, la piccola city car francese, così pagata, costerà il 42% in più, rispetto al contanti, davvero troppo!

    Salendo di categoria colpisce il fatto che una Casa come Saab, da un po’ di tempo in qua, si sia convinta a vendere le proprie vetture ricorrendo alle offerte promozionali. E, così, la 9-3, con motore di 1.900 cc. TiD da 120 cavalli di potenza in versione Artik, costa 29.400 euro e nel prezzo è compreso il navigatore satellitare di ultima generazione e il sistema multimediale. La vettura si può pagarla in 36 mesi con un TAN sotto l’1%, senza anticipo.

    Ed infine è la volta di BMW che per la Serie 3, sia berlina, che station wagon, prevede, ad esempio, per la berlina Eletta, che costa 34.600 euro, un anticipo di 14.500 euro e successive 47 rate mensili da 260 euro, ciascuna ed alla fine dei 4 anni, il pagamento di una maxiratafinale pari a 14.400 euro.

    Da notare che l’aumento percentuale, rispetto all’importo richiesto per acquistare la vettura per contanti, è pari al 19%, così come c’è anche da sottolineare il fatto che l’anticipo potrà essere pagato anche con un eventuale usato offerto in permuta.