Salone di Parigi 2016

OPEL: accordo con MAGNA International, FIAT rimane al palo

OPEL: accordo con MAGNA International, FIAT rimane al palo

dopo infinite trattative, incontri e proposte di accordo, sulla vicenda Opel alla fine la spunta il gruppo austro-canadese Magna International, lasciando a boccasciutta la nostra Fiat che da mesi ambiva al controllo dello marchio legato storicamente al gruppo General Motors

da in Fiat, Mercato Auto, Mondo auto, Sergio Marchionne
Ultimo aggiornamento:

    accordo opel magna

    L’annuncio è stato dato in nottata, il marchio Opel passa di mano e finisce nelle mani del colosso austro-canadese Magna International.

    In un niente di fatto si sono tradotte le lunghe trattative della torinese FIAT, condotte dall’amministratore delegato Sergio Marchionne, che si è vista superare di slancio dal gruppo Magna. Alla soddisfazione del cancelliere Merkel, che ha definito l’accordo un riuscito “test per le relazioni transatlantiche”, si contrappone il batti e ribatti (o forse meglio definirlo lo scaricabarile) tra le parti politiche italiane.

    Trattativa lunga ed impegnativa quella per definire l’accordo, il cui scopo è quello di contenere al massimo le perdite, soprattutto in termini di posti di lavoro, e non far gravare le problematiche del marchio sulle finanze pubbliche, tedesche in questo caso.
    Alcune perdite di posti di lavoro saranno comunque inevitabili, quelli a rischio sul territorio tedesco sono infatti 2.600 e riguardano prevalentemente gli impianti di produzione.

    Il Governo tedesco comunque si farà carico di un prestito ponte sostanzioso, l’accordo prevede appunto l’erogazione di 1.5 miliardi di euro. Il prestito è uno dei tre punti sui quali è stato stilato l’accordo, gli altri due sono l’amministrazione fiduciaria del marchio e il memorandum d’intesa con l’azienda Canadese.

    Magna International è un nome di spicco nella produzione di componenti automobilistiche, si tratta di una delle aziende canadesi più grandi e alla quale fa capo la nota Magna Steyr austriaca.

    287

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMercato AutoMondo autoSergio Marchionne Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI