Motor Show Bologna 2016

Opel al Salone di Ginevra 2016, attesa per GT Concept

Opel al Salone di Ginevra 2016, attesa per GT Concept
da in Auto 2016, Opel, Salone auto, Salone di Ginevra 2016
Ultimo aggiornamento: Martedì 15/03/2016 18:17

    C’è stato spazio per la concretezza, l’immaginazione e la sportività, per Opel al Salone di Ginevra 2016. Il marchio tedesco ha catturato l’attenzione con due progetti emozionali, da un lato un concept, Opel GT, dall’altro un’auto da gara, pronta per il campionato turismo TCR. Per “bilanciare” i sogni con la realtà, spazio al rinnovamento di Opel Mokka e all’ultima generazione di Astra, in abito da berlina e station wagon. Intorno a questi punti cardine ha ruotato l’appuntamento di Ginevra per Opel. Niente premiere per Opel Meriva, invece, ancora impegnata nei test di sviluppo.

    Manca un bel coupé sportivo in casa Opel e per immaginare come potrebbe essere un’auto emozionale e dalle dimensioni ultracompatte, è stata anticipata GT Concept, interessante esercizio di stile che prefigura le scelte di design del marchio, che vuole chiarire l’assenza di precisi programmi per un’eventuale produzione. Resterà show-car, ci saranno particolari estetici da riprendere in futuro, ma parlare di prodotto di serie è prematuro. Motore turbo benzina 1.0, design plastico e soluzioni tecniche originali, oltre a richiami storici, come i cerchi rossi e gli scarichi posteriori. | APPROFONDISCI |

    Ha riscosso un buon successo di vendite Opel Mokka. E’ tempo, adesso, di rinnovarsi a fondo, diventa Opel Mokka X e modifica tutto il frontale, a partire dai gruppi ottici e proseguendo con un nuovo paraurti e calandra. Ancor più consistenti sono le modifiche a bordo, dove si apprezza la nuova plancia, moderna, semplificata e in linea con le soluzioni viste su nuova Astra. Non va dimenticato, poi, il motore turbo benzina potenziato, 1.4 litri, abbinato alla trazione integrale intelligente e il cambio automatico. | APPROFONDISCI |

    Con le varianti berlina e station wagon di nuova Opel Astra già da tempo sul mercato, a Ginevra la famiglia della compatta si è presentata con la TCR, declinazione da corsa destinata al campionato internazionale turismo. Gli interventi aerodinamici ne modificano le forme e le rendono molto più aggressive; carrozzeria 5 porte, motore turbo benzina 2 litri come da regolamento, con una potenza di 330 cavalli e cambio sequenziale sei marce. Sono alcuni dei tratti caratteristici di Astra TCR, pronta a calcare le piste nella stagione 2016. | APPROFONDISCI |

    458

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI