Opel Astra: altre foto spia della nuova versione

Opel Astra: altre foto spia della nuova versione

Una prima impressione che si riceve davanti alla nuova Opel Astra è quella di una vettura che si è evoluta al meglio cercando di contrastare anche col nuovo design la densa concorrenza che la riguarderà

da in Anteprima auto, Auto 2010, Berline, Foto Spia, Opel, Opel Astra
Ultimo aggiornamento:

    Ci siamo, facciamo soltanto passare questa calda estate e potremo fare la conoscenza fin dal prossimo Salone dell’Auto di Francoforte con la Nuova Opel Astra, che però continuiamo a scorgere in queste foto spia, giunta alla sua terza generazione.

    Se per noi la nuova Opel Astra da l’impressione di un’auto che si evolve nel tempo, così non è per la Casa che la costruisce, ben sapendo che per l’Opel, la Astra rappresenta un momento topico della difficile vita dell’azienda che porrà la vettura in prima linea nei confronti della concorrenza sempre più agguerrita.

    Una prima impressione che si riceve davanti alla nuova Opel Astra è quella di una vettura che si è evoluta al meglio cercando di contrastare anche col nuovo design la densa concorrenza che la riguarderà.

    Lo si vede all’esterno come all’interno dove i punti di contatto con la Opel Insignia sembrano esserci tutti. Il risultato è un’auto più larga rispetto al passato, basti pensare che la Opel Astra è 22 centimetri più lunga della stessa Volkswagen Golf VI Serie e più larga di quest’ultima. Tutto ciò si percepisce al meglio all’interno dell’auto dove oltre al maggiore spazio si apprezza un ottimo livello delle finiture e una maggiore visibilità in tutte le condizioni.

    Ottimi anche i motori, si pensi al 1.600 cc. di cilindrata turbo benzina da 180 cavalli di potenza e al turbodiesel di 1.300 cc.

    di cilindrata fino al 1.700 cc. di cilindrata da 95 fino a 1245 cavalli di potenza senza neanche scordare iil 1.400 da 140 cavalli, tutti parchi nei consumi e tutti a basso impatto ambientale.

    Interessante e degno di segnalazione anche il sistema FrexRide che regola il comportamento della vettura a seconda delle condizioni della strada e del tipo di guida adottato. Senza considerare il fatto che i prezzi della nuova Opel Astra sembrano davvero competitivi nei confronti della concorrenza che come sappiamo nel segmento C è davvero ultra agguerrito.

    376

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2010BerlineFoto SpiaOpelOpel Astra
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI