NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Opel Astra GTC, motori: debutta il nuovo turbodiesel 1.6

Opel Astra GTC, motori: debutta il nuovo turbodiesel 1.6

Il nuovo motore turbodiesel 1

da in Auto 2014, Berline, Motori auto, Opel, Opel Astra, Opel Astra GTC
Ultimo aggiornamento:

    Opel Astra GTC 1.6 CDTi

    In attesa che arrivi la nuova generazione, per Opel Astra GTC c’è il debutto del motore turbodiesel 1.6 CDTi. Tutto un altro progetto rispetto al vetusto 1.7 che finora ha motorizzato la compatta tedesca. Evolverà nello stile la futura Astra prevista sul mercato nel 2016, nel frattempo, le linee sportive e convincenti della GTC tre porte, beneficiano dei cavalli “freschi” portati in dote dal CDTi. Interamente in alluminio, turbocompressore a geometria variabile, in linea con le normative Euro6, il millesei si segnala a detta di Opel come uno dei migliori alla voce rumorosità.

    motore 1.6 CDTI turbodiesel

    Scendendo nel dettaglio, non sono tanto i sei cavalli in più rispetto al passato a fare la differenza. Sono 136 a disposizione, accompagnati da una coppia più vigorosa, cresciuta di 20 newtonmetri, da 300 a 320.

    Il downsizing assicura consumi realmente irrisori, abbattendo il dato di 4.5 litri/100 km della Astra 1.7 CDTi 130 cavalli fino ai 4.1 litri della nuova 1.6. Più potenza e coppia, cubatura inferiore, consumi ridotti. Equazione inattaccabile. Tutto qui? Affatto, perché grazie a un nuovo cambio manuale sei marce, ottimizzato nella rapportatura, diminuisce notevolmente il tempo in ripresa nel passaggio da 80 a 120 orari: 8″9 contro i precedenti 10″5, ci comprende al meglio da questo dato come l’Astra 1.6 CDTi sia stata ottimizzata nel complesso e non solo di nuova motorizzazione si tratta.

    Altri numeri sono legati all’accelerazione da zero a cento, completata in 10″2 (-6 decimi) e nella punta massima, pari a 198 km/h (+2 km/h).
    Start&stop, recupero dell’energia in frenata e trappola antinquinamento per i NOx posizionata a monte del catalizzatore, sono altre specifiche proprie del propulsore quattro cilindri in linea.
    Il prezzo in Germania è stato fissato in 24.390 euro, per il mercato italiano aspettiamoci un lieve ritocco agli attuali 24.600 euro necessari per l’Astra 1.7 CDTi

    Fabiano Polimeni

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014BerlineMotori autoOpelOpel AstraOpel Astra GTC
    PIÙ POPOLARI