Opel Astra: prime indiscrezioni sul nuovo modello

Opel Astra: prime indiscrezioni sul nuovo modello

La nuova Opel Astra, che debutterà in anteprima mondiale al prossimo Salone dell’Auto di Francoforte per poi essere commercializzata intorno al mese di ottobre prossimo, si presenterà coi tratti tipici dell’auto attuale, ereditando da Opel Corsa e Insignia il design complessivo

da in Anteprima auto, Auto 2010, Berline, Opel, Opel Astra, Salone di Francoforte 2015
Ultimo aggiornamento:

    Nuova Opel Astra

    Della vettura che va a sostituire la nuova Opel Astra dovrebbe conservare solo il nome, nonostante l’attuale modello sia ancora giovane, segno tangibile che i tedeschi non intenderanno più per il futuro farsi sopraffare dalla concorrenza in un segmento, quello “ C” , abbastanza affollato di competitors.

    Infatti, basti pensare che a tale segmento appartengono la Volkswagen Golf giunta alla sua sesta serie, la Fiat Bravo, la Ford Focus, la Renault Megane, per citarne alcuni, per bene intendere come dura sia la sfida e come sia necessario per Opel presentarsi con una nuova Opel Astra sicuramente più moderna di quanto già avvenuto nel passato.

    Nuova Opel Astra

    La nuova Opel Astra, che debutterà in anteprima mondiale al prossimo Salone dell’Auto di Francoforte per poi essere commercializzata intorno al mese di ottobre prossimo, si presenterà coi tratti tipici dell’auto attuale, ereditando da Opel Corsa e Insignia il design complessivo.

    Dunque un’auto dalle linee slanciate dove si è puntato ad esaltare l’aerodinamica con un’azione tendente a smussare le linee addivenendo ad un design quanto mai dinamico.

    Il risultato è anche una vettura più spaziosa e di dimensioni allungate, mentre resta uguale a prima il sistema delle sospensioni ma cambiano i motori, visto che nella nuova Opel Astra ritroviamo un moderno 1.400 cc. di cilindrata turbo iniezione diretta a benzina da 136 fino, addirittura, a 180 cavalli di potenza, tanta, certamente ma non certo a scapito dei bassi consumi e drastiche riduzione degli inquinanti.

    In cima alla gamma dei motori disponibili fa anche il suo ingresso un poderoso 2,0 litri di cilindrata turbodiesel da 270 cavalli di potenza.


    Per i diesel ci sarà grande attenzione a tutte le cilindrate a partire dai più piccoli di 1.200 cc. per proseguire con il 1.700 e 2,0 litri con potenze crescenti a partire da 80 cavalli.

    Anche gli interni della nuova Opel Astra sono stati rivoluzionati prendendo spunto proprio dalla Opel Insignia, che faranno della nuova Opel Astra sicuramente un’auto caratterizzata da un abitacolo elegante e con una grande console centrale e ben rifinita.
    Foto tratte da:Autoggi

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2010BerlineOpelOpel AstraSalone di Francoforte 2015
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI