Motor Show Bologna 2016

Opel Insignia OPC: video e immagini ufficiali

Opel Insignia OPC: video e immagini ufficiali

Dopo uno stillicidio di avvistamenti, muletti e fotospia finalmente possiamo apprezzare la linea pulita ma al tempo stesso grintosa della nuova Opel Insignia OPC, la versione più potente della berlina del Gruppo GM accreditata di ben 325 cavalli

da in Auto sportive, Opel, Opel Insignia, Opel-Insignia-OPC, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    E venne il giorno…che dopo tanti rendering, avvistamenti e fotospia finalmente possiamo ammirare le belle forme della Opel Insignia OPC; in queste ore circolano in rete un video ed un set di immagini ufficiali.

    Del resto il giorno del debutto è quanto mai vicino, la data è stata fissata per il prossimo 7 maggio al Salone dell’Auto di Barcellona.



    Forme pulite e grinta da vendere

    Che si trattasse di un’auto accattivante l’avevamo intuito già dalle prime indiscrezioni fotografiche, vedendola nella sua interezza non possiamo che confermare l’intuizione; la Opel Insignia OPC ha una linea molto equilibrata, quasi armoniosa, anche se nella vista laterale ricorda un po’ troppo qualche recente sportiva bavarese.

    Interni sportivi e rifiniti

    Belli gli interni, dove si respira una buona dose di sportività sottolineata dal taglio del volante, dalla pedaliera in alluminio e dai sedili anteriori Recaro dal profilo contenitivo molto pronunciato.

    Sotto il cofano un V6 biturbo

    Il gruppo GM ha diffuso anche una scheda tecnica e una indicazione del quadro prestazionale che ci permettono di fugare ogni dubbio. L’unità montata sotto il cofano della Insignia OPC sarà un V6 da 2.8 litri biturbo, accreditato di una potenza di 325 cavalli.
    Prestazioni da vera sportiva con 5.8 secondi per balzare da 0 a 100 km/h e una velocità massima, autolimitata elettronicamente a 250 km/h.

    Il cambio abbinato al sei cilindri è un manuale a sei rapporti. Una curiosità, pensando agli amanti delle auto sportive i tecnici Opel hanno opportunamente lavorato sull’impianto di scarico per dotare la Insignia OPC di un sound particolarmente “ruggente”.

    Scarpe grosse e trazione 4×4

    Altre informazioni che possiamo apprendere dalla press release sulle caratteristiche di questa interessantissima auto sono l’adozione di una trazione integrale adattiva con differenziale a slittamento limitato, che assicura un adeguato grip in tutte le condizioni permettendo quindi di sfruttare pienamente il potenziale della Insignia OPC. Telaio ed assetto inoltre sono stati sviluppati e affinati testando la nuova auto sul circuito tedesco del Nürburgring, un banco di prova obbligato per ogni auto sportiva che rispetti.

    Per gestire al meglio la potenza e il carattere esuberante della Insignia i progettisti dell’Opel Performance Center hanno pensato bene di dotarla di splendidi cerchi in lega leggera da 19 pollici con coperture 245/40 che permettono di scaricare a terra la cavalleria disponibile; per i più esigenti saranno proposti come optional cerchi in lega leggera da 20 pollici e gomme ancor più ribassate nella misura 255/35. In ogni caso i bollenti spiriti saranno frenati da un impianto della italiana Brembo con dischi forati da 355 millimetri all’anteriore.

    Opel proporrà la nuova gamma OPC sia nelle versioni a 4, 5 porte e Sport Tourer; per i prezzi bisognerà aspettare ancora un po’, magari dopo la manifestazione di Barcellona.

    594

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveOpelOpel InsigniaOpel-Insignia-OPCVideo Auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI