Motor Show Bologna 2016

Opel Zafira 2016: il restyling si ispira alla nuova Astra [FOTO]

Opel Zafira 2016: il restyling si ispira alla nuova Astra [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Monovolume, Opel, Opel Zafira
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/11/2016 12:48

    Dopo gli avvistamenti dei muletti, adesso è tempo di foto ufficiali per la nuova Opel Zafira 2016. Il restyling della monovolume tedesca arriva a quasi cinque anni dal debutto del modello attuale e porta in dote interessanti novità. Cominciamo subito con il dire che la Zafira aveva uno stile particolarmente personale, che ha retto molto bene il peso degli anni, ma adesso il family feeling Opel è cambiato ed è il momento di aggiornarsi. Ed è così che la versione 2016 si ispira alla nuova Opel Astra, specialmente per quanto riguarda il frontale. I due elementi a forma di boomerang neri, sotto ai gruppi ottici anteriori, sono spariti e lasciano spazio ad un frontale più tradizionale nell’impostazione.

    La Zafira facelift ha ricevuto nuovi gruppi ottici anteriori dal disegno simile a quelli adottati dalla sorella Astra, che sono raccordati tra loro da una nuova mascherina più ampia. La soluzione di continuità è amplificata da una cromatura che si estente dal logo Opel al centro, fino a dentro i fari. Nuovo è anche il paraurti, dal taglio più aggressivo, così come sono inediti alcuni dei disegni dei cerchi in lega disponibili a listino. Il posteriore resta invariato, così come la fiancata. LEGGI ANCHE: Opel Astra Sports Tourer 2016: scheda tecnica e prezzi. Posteriore stravolto [FOTO]

    All’interno è stato ridisegnato il volante, ma la vera novità è rappresentata sicuramente dal nuovo sistema di infotainment IntelliLink, completo di compatibilità con Apple CarPlay ed Android Auto. Grazie alla connettività 4G LTE Wi-Fi Hotspot i passeggeri possono collegare fino ad un massimo di 7 dispositivi mobili. Interessanti i servizi OnStar, come ad esempio la chiamata di assistenza automatica in caso di incidente. A bordo lo spazio non manca di certo e il concetto di comfort si fonde a quello di flessibilità, grazie alle poltroncine individuali ed al sistema di gestione del tunnel centrale FlexRail. Sempre in tema di praticità, sappiate che la capienza minima del bagagliaio della Opel Zafira 2016 è di 710 litri, ma se non siete soddisfatti si possono abbattere i sedili posteriori ed ottenere un vano capace di ben 1.860 litri. Infine ci sono ben 30 vani portaoggetti sparsi per tutto l’abitacolo e, come optional, il sistema FlexFix per sistemare delle biciclette dietro al portellone posteriore (all’esterno). La lista di optional si amplia con l’arrivo dei fari Adaptive Forward Lighting LED, ma anche con una nuova generazione di telecamera frontale Opel Eye, abbaglianti automatici (High Beam Assist), lettose di segnali stradali, Forward Collision Alert, Lane Departure Warning ed Adaptive Cruise Control. Al momento non si è parlato di modifiche alla gamma motori, ma attendiamo dichiarazioni ufficiali dalla Casa di Rüsselsheim.

    Opel Zafira Tourer 2016 vs 2011

    Con quest’immagine comparativa si può apprezzare perfettamente come siano cambiati gli stilemi della nuova Opel Zafira Tourer, con un’operazione di completo re-design della parte frontale. Del resto nel corso di questi ultimi anni il family feeling Opel è cambiato parecchio e di conseguenza anche per la Zafira è arrivato il momento di adeguarsi a questi cambiamenti. Come già detto in precedenza, l’elemento che più si nota è l’abbandono dei gruppi ottici con elementi inferiori a boomerang, molto caratteristici, ma che non si sposano più con l’attuale corso stilistico della casa. Anche il taglio dello scudo paraurti si fa più sportivo, mentre la mascherina è ora sviluppata più in orizzontale.

    687

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI