Parcheggio parallelo record in Cina [VIDEO]

Parcheggio parallelo record in Cina [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

I parcheggi paralleli sono certamente una delle prove più dure da superare all’esame di pratica per l’ottenimento della patente. Spesso occorre esercitarsi per molto tempo prima di capire alla perfezione come dosare in modo corretto lo sterzo e per rendersi conto degli spazi necessari. I Guinness World Records invece sono da sempre piuttosto stravanti, arrivando a coprire ogni situazione possibile. Pensavate che il parcheggio parallelo non rientrasse tra le pratiche da Guinness? Bene, vi sbagliavate! In Cina lo stuntman Han Yue è riuscito nella singolare impresa di posteggiare la sua Mini Cooper S in uno spazio di appena 15 cm superiore alla lunghezza dell’auto.

Nel video è possibile vedere la manifestazione organizzata anche con il patrocinio del brand inglese, che casualmente ha lanciato proprio al Salone di Pechino di quest’anno tutta la sua gamma Chinese Job per il mercato cinese. Yue non è il primo a tentare di entrare nel Guinness grazie alle sue abilità di parcheggiatore. Ronny Wechselberger, un tedesco, riuscì a parcheggiare una Volkswagen Polo avanzando uno spazio di 26 centimenti. In seguito fu battuto da Patrick Folco, un italiano, che abbassò il limite a 22 centimentri. Yue è infatti partito proprio da quest’ultimo record, parcheggiando senza difficoltà in uno spazio di 21 centimetri superiore alla lunghezza della compatta vettura inglese. Man mano ha tentato di ridurre sempre di più lo spazio fino ad arrivare all’incredibile margine di 15 centimetri, il nuovo record da battere. Sbalorditive le capacità di controllo dello stuntman, anche se difficilmente potremmo trovare un’applicazione reale delle sue doti nella guida quotidiana: il vero record sarebbe uscire da un simile parcheggio!

I Guinnes World Records, si sa, spesso sono piuttosto stravaganti e anche in questo caso non si smentiscono.

300

Vedi anche:

Un incrocio impossibile in Etiopia

Guarda questo incredibile video di un incrocio frequentatissimo in Etiopia, non regolamentato da semafori. Incredibile come, almeno nel filmato, non accada nessun incidente.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 03/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici