Patente Auto: che fare quando il documento scade

Per prima cosa ci si dovrà sottoporre alla visita medica dopo aver pagato l’importo di 9 euro e dopo aver acquistato una marca da bollo da 14,62 euro

da , il

    Patente

    Quando la patente è scaduta il rischio di incorrere in una sanzione salata pari a 155 euro e al ritiro del documento è quanto mai reale ed il guaio è che spesso ci si accorge solo per caso che la patente è scaduta, ad esempio, quando si va a noleggiare un?auto o si utilizza la patente per farla valere come documento di identità.

    Le cose da fare dunque quando la patente è scaduta è rivolgersi ad un?Agenzia di disbrigo pratiche auto che, a fronte del pagamento della prestazione, ci scarica da tutta una serie di scoccianti adempimenti.

    Per prima cosa ci si dovrà sottoporre alla visita medica dopo aver pagato l?importo di 9 euro e dopo aver acquistato una marca da bollo da 14,62 euro. Se tutto è OK, dopo la visita medica sarà compito dello stesso medico inviare al competente Ministero l?esito della richiesta, mentre al richiedente resterà da attendere il bollino da apporre al documento, se trattasi di patente di nuovo tipo, altrimenti, se trattasi di documento cartaceo, si procederà alla sostituzione di questo con quello plastificato.

    Se si vuole ricevere lo stato di avanzamento della pratica esiste un numero verde cui rivolgersi, ovvero, l? 800/232323 .

    Ma quale è il corso della validità della patente di guida? Se si ha un?età inferiore ai 50 anni il rinnovo verrà effettuato ogni dieci anni.

    Se si ha un?età compresa fra i 50 e i 70 anni il rinnovo avverrà ogni cinque anni, mentre ogni tre anni è l?arco di tempo utile oltre il quale bisognerà rivalicare il documento con la procedura di cui sopra, se si ha un?età superiore ai 70 anni.