Per Tramontana gli esami… non finiscono mai!

Per Tramontana gli esami… non finiscono mai!
da in Concept Car
Ultimo aggiornamento:

    La concept Tramontana, progettata in Spagna e presentata al Salone di Ginevra l’anno scorso, fa ancora parlare di sé a ridosso dell’imminentissima vetrina automobilistica. Intanto, l’investimento che è stato fatto su questo prototipo da parte dell’azienda produttrice e per i 12 esemplari costruiti a titolo sperimentale e affidati ad altrettanti 12 proprietari servirà a stabilire se lo studio progettuale sta dando i risultati ottenuti, ovvero, se l’investimento della Casa produttrice è replicabile anche per i prossimi anni o è giusto che si fermi allo stadio in cui si trova.

    Ancora è presto, tuttavia, trarre conclusioni in tal senso, quel che si sa è che, almeno nelle intenzioni del costruttore, c’è quella di costruire un veicolo leggero, affidabile e, tutto sommato, confortevole per i due passeggeri che lo abitatano. Per riuscire nel primo intento si è ricorso alla fibra di carbonio, all’alluminio e all’acciaio per la carrozzeria. Il risultato, una vettura solidissima ma molto leggera.

    Per raggiungere il grado di confort ipotizzato già in fase progettuale, lo studio è atto ad utilizzare spazi ovunque all’interno della vettura, ottimizzandoli al meglio cercando, nel possibile, di limitare gli ingombri esterni. Sempre all’interno, l’utilizzo di legno e di lacca giapponese ha consentito di ricavare un abitacolo che prima di tutto fosse accogliente.

    Un altro requisito fondamentale, per Tramontana, è stato quello di ricavare un abitacolo iper protetto, grazie all’impiego di materiali elastici che assorbissero al meglio gli urti, nonché volto nella ricerca di quelle soluzioni di sicurezza passiva in caso di incidente.

    Per quanto concerne la dotazione meccanica, l’auto monta un propulsore generosissimo a 12 cilindri posto posteriormente, capace di erogare ben 500 cavalli di potenza.

    Dopo un anno di prove sul campo, sembrerebbe confermata, per l’azienda automobilistica, la possibilità di impiegare ulteriori altre 12 vetture per proseguire nell’interessante esperimento.

    312

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Concept Car
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI