Peugeot 207 ECO GPL: anteprima

Peugeot 207 ECO GPL: anteprima

Non mancava che lei, la Peugeot 207, ad inaugurare la soluzione del GPL con un modello che si chiama Peugeot 207 ECO GPL, con un percorso che ha già visto altre Case automobilistiche scendere in campo con questi accorgimenti

    Senza annunci troppo roboanti, seguendo un percorso che è relativo a sempre maggiori marchi automobilistici, dai più blasonati ai meno roboanti, anche Peugeot si converte al GPL, una tendenza questa che risente dell’esigenza sempre più sentita da parte del mercato, in difficoltà per via dei prezzi eccessivamente alti di benzina e gasolio. A favore del GPL c’è da dire che oggi la tecnologia per questo tipo di vetture è tale da non far rimpiangere per nessuna ragione i tradizionali carburanti utilizzati fino adesso.

    Premesso ciò, occorre segnalare la prima Bi-Fuel che porta il marchio del Leone e non poteva che essere il modello 207 a tagliare il nastro ed inaugurare la nuova realtà schiusasi a favore del gas di petrolio liquefatto; il modello in questione è rappresentato dalla Peugeot 207 ECO GPL.

    Non a caso la Casa francese ha optato per la sua vettura di punta, la 207, che più di ogni altra da soddisfazione a iosa alla Casa automobilistica. La Peugeot 207 ECO GPL, monta un brillante propulsore di 1.400 cc. di cilindrata in grado di erogare 75 cavalli di potenza con impianto a gas montato dalla Casa; fatto non trascurabile se si considera che così è possibile risparmiare 1.500 euro per l’acquisto dell’auto cui aggiungere 700 euro se ci si presenta in concessionaria con un usato da rottamare, Euro 0,1 e 2.

    Vedremo la Peugeot 207 ECO GPL sia in versione 3 che a 5 porte negli allestimenti berlina X-Line e Energie Sport, quest’ultima si dota del navigatore satellitare comprensivo di etilometro Geosat 6; il tutto a partire da 15.000 euro.

    329

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2008Auto GPLPeugeotPeugeot 207Utilitarie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI