Motor Show Bologna 2016

Peugeot 3008 HYbrid4: prova su strada [FOTO e VIDEO]

Peugeot 3008 HYbrid4: prova su strada [FOTO e VIDEO]
da in Auto Ibride, Crossover, Peugeot, Peugeot 3008, Prove auto su strada
Ultimo aggiornamento:

    Peugeot 3008 HYbrid4 è la prima ibrida di casa Peugeot ma anche la prima ibrida al mondo con motorizzazione diesel, disponibile nel mercato Europeo da fine marzo 2012.
    Il prezzo di partenza è di 35.000 euro per la versione con emissioni di CO2 pari a 99 g/km; per le versioni con equipaggiamenti superiori che raggiungono quota 104 g/km di CO2 si deve invece spendere 36.800 euro.

    La Casa del Leone sembra giocarsi la carta dell’ibrido con dei numeri importanti e con un tecnologia di tutto rispetto: indiscrezioni della casa del leone ci dicono che l’obiettivo sia quello di diventare entro il 2013 leader indiscusso dell’ibrido diesel. Nei prossimi anni vedremo nuovi modelli con la tecnologia HYbrid4, come la Peugeot 508 Berlina HY4 e la Peugeot 508 RXH svelata di recente al Salone dell’auto di Francoforte 2011.

    La doppia alimentazione elettrico-diesel, abbinata al propulsore termico turbodiesel 2.0 HDI FAP da 163 CV riduce i consumi fino al 30% rispetto ad un motore a benzina di pari cilindrata e a un motore elettrico da 27 KW( 37 CV). Abbiamo avuto la fortuna di provarla per una settimana in un percorso misto per cercare di provare il poker di modalità di guida che propone: elettrico, 4WD, automatico e sport.

    Prima di testarla pensavo che questa tecnologia ecosostenibile potesse incalzare il livello delle prestazioni e la qualita’ della guida invece le prestazioni rimangono di alto livello abbinate ad un comportamento su strada molto interessante: si guadagna in libertà grazie alla possibilità di scegliere tra 4 modalità di guida: ZEV, 4WD (4 ruote motrici), Sport, Auto; si guadagna in silenziosità di funzionamento(con la modalità esclusivamente elettrica) e sicurezza grazie alla motricità delle quattro ruote.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA SETTEMBRE 2016

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA SETTEMBRE 2016

    Abbiamo intervistato Carlo Leoni responsabile prodotto e sport di Peugeot che ci riassume i punti di forza della prima ibrida diesel al mondo.

    DESIGN ed ESTERNI

    La HYbrid4 e’ un camaleonte che propone 4 modalità di guida e anche per quando riguarda il design nasconde la sua indentità, a quale segmento appartiene la Peugeot 3008?
    La linea esterna ha in sé le caratteristiche del SUV, della monovolume e della berlina; internamente troviamo un ambiente e un posto di guida e volante da Coupé alto di gamma con equipaggiamenti High Tech, gli spazi (noi lo abbiamo provato con tanto di famiglia, passeggini e seggiolino) è quello di una monovolume mentre le prestazioni sono tipiche di una berlina.

    Peugeot 3008 HYbrid4 con passeggino

    La Peugeot 3008 HYbrid4, assemblata nello stabilimento di Sochoux, è lunga 4,365 metri, larga 1,83 e alta 1,63 metri. Sul frontale i gruppi ottici sembrano rinnovati grazie all’integrazione di una barra di LED per le luci diurne. In “coda” troviamo la targhetta HY che ci ricorda la tecnologia ibrida, targhetta che ritroviamo anche all’interno in piu’ punti.
    Particolare anche il piccolo e tondeggiante pomello del cambio manuale robotizzato.
    La linea “off road” da 4WD si percepisce dalla grande bocca con la griglia anteriore che richiama il mondo dei SUV (che integra due elementi cromati specifici) e dal fascione paracolpi anteriore con i robusti elementi di protezione neri.

    Peugeot 3008 frontale

    Per quanto riguarda la fiancata e il profilo, l’elemento cromato superiore sopra la linea dei vetri, i cerchi in lega esclusivi da 17” Oltis e le fasce di protezione laterale colore nero brillante, conferiscono una sensazione di robustezza per tutto il veicolo.
    Nel posteriore, i parafanghi bombati, i gruppi ottici color rubino e lo spoiler posteriore, bicolore, contribuiscono a differenziare 3008 HYbrid4 dal resto della gamma anche se secondo noi non era necessario ricorrere allo spoiler. Il portellone “hobby” e le ampie fasce di protezione nere nella parte inferiore, sottolineano e accentuano lo spirito da 4WD.

    Peugeot 3008 Hybrid4 posteriore

    INTERNI e VITA A BORDO

    La HYbrid4 mantiene il comfort della 3008, con un’atmosfera interna immersa nella luminosità offerta dall’importante tetto panoramico in vetro. I passeggeri dispongono di numerosi vani portaoggetti e della generosa consolle centrale anteriore. Per il passeggero anteriore una solida maniglia, all’altezza della consolle, permette di trovare la posizione ideale per comodi viaggi.

    Peugeot 3008 HYbrid4 tetto panoramico

    La 3008 HYbrid4 sa anche trasformarsi per offrire una capacità di carico adeguata sotto il ripiano posteriore di 420 litri (377 dm3, norma VDA), di cui 66 litri (44 dm3 VDA) di vani portaoggetti sotto il pavimento del bagagliaio. Un comando consente di ripiegare in un attimo i sedili della seconda fila e se ribaltiamo anche il sedile del passeggero anteriore, 3008 HYbrid4 offre un pavimento completamente piatto, dal portellone “hobby” fino alla plancia, mettendo a disposizione un vasto vano di 1501 litri, facile da caricare.
    La 3008 HYbrid4 può trainare un rimorchio di 500 kg. Finora è l’unica vettura FullHybrid a disporre di questa capacità.

    Peugeot 3008 HYbrid4 capacità carico

    Per quanto riguarda il posto di guida ricorda quello di una coupé se non addirittura la cabina di pilotaggio di un aereo grazie ad una plancia ampia, ai comandi a portata di mano, una consolle ergonomica. Degno di un SUV la posizione di guida è alta e dominante per valorizzare il conducente e conferirgli le sensazioni sicurezza e comando.

    Materiali caratterizzati da un rivestimento in pelle a due tonalità Guérande & Tramontane, che abbina il colore grigio chiarissimo e luminoso delle sedute a una tonalità nera sulle zone laterali dei sedili. La leva del cambio, lo schermo a colori da 7’’ con i flussi di energia, razza del volante con la sigla HYbrid4 HY ti ricordono in ogni istante la tecnologia a bordo.

    Peugeot 3008 HYbrid4 volante e posto di guida

    TECNOLOGIA a BORDO

    - Dispositivo “Wifi On Board”, per condividere una connessione Internet wireless nel veicolo,
    - Presa da 230V/USB, per ricaricare i diversi apparecchi elettrici (computer portatili, lettori MP3, iPhone, …),
    - Supporto multimediale universale che si monta sulle aste degli appoggiatesta anteriori per fissare schermi fino a 13 ” (lettori DVD, Netbook, mini-PC o iPad)… utile per chi ha bambini piccoli e vivaci
    - Allarme anti-intrusione: attivabile dal telecomando originale per proteggere anche l’interno del veicolo,
    - Gancio di traino facilmente smontabile senza l’ausilio di attrezzi.

    Peugeot 3008 HYbrid4 consolle centrale

    COMPORTAMENTO SU STRADA

    Come detto in precedenza la particolarità della guida di questa autovettura è che non ha una guida sua specifica ma si adatta molto bene a tutti i tipi di terreno, di strade e anche di piloti. L’abbiamo provata in città in versione auto elettrica, in autostrada in versione automatica, sui tornanti in versione sport e off road (visto il periodo di piogge che ci accompagna) su strade infangate.

    Peugeot 3008 HYbrid4 ci e’ piaciuta, e’ comoda per viaggiare (compreso famiglia), ha uno sterzo pronto, progressivo e sopratutto leggero. L’assetto è decisamente rigido e questo mantiene un rollio contenuto. La 3008 HTbrid4 è facile e intuitiva da guidare. Il pilota si trova come una cabina di pilotaggio con tutti i comandi (molti) a portat di dito.
    I consumi sono naturalmente contenuti con un amedia di 13.1 km/l e diminuisco in città con l’utilizzo della modalità start&stop di nuova generazione. Il cambio a 6 marce non ci e’ sembrato all’altezza della sportività della Peugeot 3008. Ecco le 4 modalità di guida:

    -modalità “Auto”
    In questa modalità l’ elettronica gestisce automaticamente tutto il sistema, utilizzando in modo ottimale il motore termico e il motore elettrico. In questa tipologia di guida (che abbiamo utilizzato molto in città) si ottengono i livelli più bassi di consumi e di emissioni di CO2.

    - modalità “ZEV” (Zero Emission Vehicle)
    Siamo in modalità elettrica con il motore termico anteriore che entra solo nelle fasi di accelerazione. Le batterie ad alta tensione per poter utilizzare questa guida devono essere cariche al 50%.
    Si può guidare con la trazione elettrica fino a una velocità di 70 km/h per 4 km. Questi limiti possono variano con la morfologia della strada e del tipo di guida. Queta modalità l’abbiamo provata esclusivamente in città. Molto interessante ma ancora limitata nelle prestazioni.

    - modalità “Sport”
    In questa modalità l’abbinamento dei motori termici e di quelli elettrici genera un ulteriore brio nella guida grazie ad una selezione delle marce molto piu’ rapida e pronta. Nei momenti più significativi, come nella fase di sorpasso, i due propulsori collaborano per generare un effetto “Boost”, modalità interessante per gli amanti della guida dinamica

    - modalità “4WD”
    Questa modalità di guida ordina ai due motori di funzionare il più possibile contemporaneamente: in questo caso le ruote posteriori sono mosse dal motore elettrico, quelle anteriori dal motore termico. Le 4 ruote motrici non sono dunque permanenti, come in
    tutti i SUV moderni. Se le batterie si scaricano la funzione quattro ruote motrici è sempre disponibile, grazie agli 8 kW
    di potenza continua che può fornire l’alternatore reversibile in caso di necessità. Quest’energia complementare è
    sufficiente a mantenere la motricità. Naturalemnete con questa tipologia di motricità non si puo’ pensare di scalare montagne ma si puo’ gestire un off road di tutto rispetto.

    Peugeot 3008 Hybrid4_modalità_guida

    PRO
    Tecnologia, comodità e facilità di guida, prestazioni, sicurezza

    CONTRO
    Prezzo non per tutti

    LISTINO e PREZZI

    La Peugeot 3008 HYbrid4 si presenta sul mercato con la 3008 HYbrid4 99g e 3008 HYbrid4 entrambe cilindrata 1997cc, con motore Diesel anteriore ed elettrico posteriore, con velocità max di 191 km/h ma con differente emissione di CO2 nell’aria.
    Il modello 3008 HYbrid4 costa 36.800 euro ed emette 104 g/km mentre il modello 3008 HYbrid4 99g emette 99g/km di CO2 e costa al pubblico 35.000 euro.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA SETTEMBRE 2016

    1920

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto IbrideCrossoverPeugeotPeugeot 3008Prove auto su strada

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI