Peugeot 408 GT al Salone di Pechino 2014: il render

Sceglie il Salone di Pechino 2014, Peugeot per lanciare un concept dalle proporzioni sportive: 408 GT per andare a dar fastidio alle coupé quattro porte di segmento C

da , il

    Peugeot 408 GT, ricostruzione

    La curiosità intorno a quella che sembra potrà essere una Peugeot 408 GT è tanta. Il teaser lanciato dai francesi a fine gennaio ha lasciato immaginare un look filante e persino una possibile soluzione che andasse a rimpiazzare in futuro la 508. Ma diversa strada seguirà la show car attesa al salone di Pechino 2014: si tratta di un concept pensato per inserirsi, nel 2016, nel segmento delle coupé di segmento C, per intenderci, un’anti CLA. Senz’altro si tratterebbe di un prodotto oversize, con la quattro porte Mercedes unica ad avvicinarsi alla soglia dei 4 metri e 70. In passato, i francesi hanno già sondato il terreno con la 406 firmata Pininfarina e adesso sono pronti a riprovarci.

    L’architettura sarà la Emp2 sulla quale è nata l’ultima 308, modello con il quale condividerà numerosi componenti, per non dire tutto. D’altronde, è quel che ha fatto Mercedes con la CLA e la Classe A berlina.

    Nelle immagini, la ricostruzione targata Autoexpress (credits: Dematre) di come potrebbe presentarsi la coupé quattro porte.

    L’annuncio

    Iniziamo col raccontare quel che c’è di certo. Peugeot lancerà al Salone di Pechino 2014 una concept car che prefigura il futuro stilistico del marchio. Appuntamento il 20 aprile. Sappiamo anche quali saranno le dimensioni del nuovo modello, lungo 4 metri e 73 centimetri – misura da berlina/coupé di segmento D, in zona Mercedes Classe C per intenderci – e alto 1 metro e 31. Da questo valore possono partire alcune considerazioni, insieme all’abitabilità 4 posti annunciata dai francesi.

    Potrebbe restare un esercizio di stile, oppure, prefigurare un prodotto da lanciare con particolare attenzione ai mercati asiatici. Se fosse davvero auto destinata alla produzione, il suo posizionamento è quasi naturale, andando a sostituire la 508. Anche nel caso in cui non dovesse arrivare sul mercato per come la vedremo, influenzerà decisamente la nuova generazione della berlina francese. Quell’altezza così ridotta, poi, traccia proporzioni da coupé sportivo, quasi estremo, difficile da replicare nella realtà, dovendo toccare almeno i 140 centimetri per considerarla “vera”.

    Rispetto alla Onyx, ultima show car da salone lanciata da Peugeot, le forme sembrano farsi più morbide, lasciando qualche spigolo più marcato sul frontale e la coda, mentre la linea di cintura e dei finestrini traccia contorni tondeggianti. Impossibile dire altro, dire di più, in questa fase. Ad aprile, a Pechino, scopriremo cosa si nasconde sotto il velo.