Salone di Parigi 2016

Peugeot 508 SW: prezzo, opinioni e prova su strada del 1.6 BlueHDi [FOTO e VIDEO]

Peugeot 508 SW: prezzo, opinioni e prova su strada del 1.6 BlueHDi [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Peugeot, Peugeot 508, Prove auto su strada, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento: Martedì 29/03/2016 11:26

    Nuova prova su strada di AllaGuida.it: parliamo della Peugeot 208 Station Wagon. La SW francese è una vettura che piace e i dati di vendita ne sono la dimostrazione: più di 380 mila le unità vendute dal suo debutto. Con l’ultimo restyling si è raffinata e ha l’intenzione (e le carte in regola per riuscirci) di portar via clienti alle più blasonate tedesche premium. Il nuovo frontale è moderno e grazie ai fari full led si ha una visibilità eccellente in ogni condizione di guida. L’abitacolo e gli interni hanno raggiunto livelli di qualità più elevati, adottando finiture ricercate e materiali nuovi. Migliorata anche la dotazione tecnologica grazie a dispositivi all’avanguardia per migliorare il comfort di marcia ed aumentare la sicurezza. Andiamo ora a scoprire come si è comportata nel nostro test drive su strada con la motorizzazione 1.6 BlueHDi da 120 cavalli, che promette consumi davvero ridotti in luogo ad un giusto sprint.

    Con l’ultimo restyling risalente a luglio 2014, la Peugeot 508 SW d’Oltralpe ha ricevuto ritocchi principalmente nella parte frontale che vede un nuovo cofano, un nuovo scudo paraurti con la mascherina delle ultime auto del Leone e dei nuovi gruppi ottici. Quest’ultimi di serie sono alogeni con diurne a led ad arco inserite nella parte bassa poco sopra ai fendinebbia; a pagamento sono disponibili interamente a led (composti da 44 singole lampadine) che vanno ad aumentare sensibilmente la visibilità in condizioni climatiche avverse e su strade particolarmente buie. Nel complesso la carrozzeria si presenta meno filante rispetto a prima e più spigolosa. Praticamente invariato il posteriore con la coda che rimane composta da linee fluide che la fanno sembrare meno lunga di quanto sia in realtà.

    peugeot 508 sw 2016 dimensioni

    Ovviamente invariate le dimensioni della Peugeot 508 SW rispetto al modello pre-restyling. Metro alla mano infatti misura 4 metri ed 83 centimetri in lunghezza, è larga 1 metro ed 85 ed infine alta 1 metro e 48 centimetri.

    peugeot 508 sw 2016 bagagliaio

    Molto buono il bagagliaio, solo la Volkswagen Passat Variant riesce a fare di meglio tra le rivali. Con i sedili posteriori in posizione d’uso si parla di una capacità sotto al tendalino pari a 560 litri, abbattendo gli schienali e caricando fino al cielo della vettura si arriva fino a 1598 litri con un vano di carico lungo 2 metri e 10 centimetri. Rifinito con cura e dotato di protezioni in metallo sulla soglia, il baule è ben sfruttabile e l’altezza da terra pari a 63 centimetri ne facilita le operazioni di carico/scarico.

    PER SAPERNE DI PIU’: tutte le info sulla nuova Peugeot 508

    peugeot 508 sw 2016 interni

    Scopriamo gli interni della Peugeot 508 SW 2016. Non appena ci si accomoda dentro la station wagon francese si resta colpiti dalla quantità di luce presente: buona parte del merito va al tetto in vetro fisso di serie, oscurabile con una comoda tendina. Successivamente si apprezzano le finiture e la cura negli assemblaggi: i passi avanti rispetto al modello precedente sono sensibili. Gradevole anche il disegno della consolle centrale con il grande schermo a colori del sistema di infotainment affiancato dalle due griglie dell’impianto di climatizzazione automatico bizona. A primo impatto i tanti comandi sul volante potrebbero disorientare, ma ci si fa presto l’abitudine. Per il resto si apprezza la comodità nei lunghi viaggi: la 508 SW è una gran macinatrice di chilometri e non affatica nemmeno nelle grandi trasferte autostradali.

    PER SAPERNE DI PIU’: Peugeot 508 RXH, prova su strada

    peugeot 508 sw 2016 motore

    Sul listino motorizzazioni della Peugeot 508 SW ce n’è quasi per tutti i gusti. Cinque i propulsori, uno a benzina, tre a gasolio ed infine l’ibrido RXH a gasolio. L’offerta a benzina è rappresentata dal 1.6 litri turbocompresso con 156 cavalli di potenza che consente di accelerare da 0 1 00 in 8.8 secondi e raggiungere i 210 chilometri orari di velocità massima. Per questo motore la Casa del Leone dichiara un consumo medio di 17.2 chilometri con un litro ed emissioni di anidride carbonica pari a 135 grammi per chilometro. Gli amanti dei motori a gasolio invece avranno più scelta. Si parte con il 1.6 BlueHDi, oggetto della nostra prova su strada, accreditato di 120 cavalli di potenza che consente di accelerare da 0 a 100 in 11.3 secondi e raggiungere una velocità massima di 199 chilometri orari, valori che con cambio automatico diventano 11.2 secondi e 198 chilometri all’ora. Il consumo medio dichiarato è di 23.8 chilometri con un litro in entrambi i casi, mentre le emissioni di anidride carbonica CO2 sono pari a 104 grammi per chilometro con cambio manuale e 108 con l’automatico sequenziale a sei rapporti. In mezzo si colloca il 2.0 BlueHDi da 150 cavalli, accreditato di uno spunto da 0 a 100 in 9.1 secondi e di una velocità massima di 210 chilometri orari: consumi ed emissioni pari rispettivamente a 23.8 chilometri con un litro e 110 grammi di CO2 per chilometro. Il 2.0 BlueHDi è disponibile anche in configurazione 181 cavalli, che permette di raggiungere i 100 orari partendo da fermo in 8.6 secondi e toccare i 226 chilometri all’ora di velocità massima, con un consumo medio di 22.7 chilometri con un litro ed emissioni pari a 114 grammi per chilometro. Infine abbiamo pure l’ibrida a gasolio RXH da 200 cavalli, per la quale è dichiarata un’accelerazione da 0 a 100 in 8.8 secondi ed una velocità massima di 213 cavalli, a fronte di un consumo medio di 21,7 chilometri con un litro ed emissioni di CO2 pari a 108 grammi per chilometro.

    peugeot 508 sw 2016 allestimenti

    Sempre completa la dotazione di serie della Peugeot 508 SW, disponibile in cinque diversi allestimenti: l’entry-level è rappresentato dall’Active, Business il più equilibrato, l’Allure il più equipaggiato ed infine il GT Line e GT per aggiungere quel pizzico di grinta che non guasta mai. Di serie per tutte le versioni ci sono gli airbag per la testa, attacchi isofix, cerchi in lega, barre sul tetto, climatizzatore automatico bizona, controllo della stabilità, della trazione e dell’antiarretramento in fase di salita, cruise control, radio con lettore CD, MP3, presa Aux e Bluetooth, retrovisori ripiegabili elettricamente, sedili anteriori regolabili in altezza, il divano posteriore frazionabile, sensori di parcheggio posteriori e quelli della pressione dei pneumatici. Lunga la lista degli optional, quasi a voler imitare le rivali tedesche.

    E’ giunto il momento di aprire la Peugeot 508 SW e di cominciare la nostra prova su strada. Prima di tutto non si può non parlare della comodità del posto di guida: i sedili sono morbidi, contenitivi, con i poggiatesta che si possono anche inclinare. Buona la visibilità frontale e laterale, meno quella posteriore, a cui però ci viene in soccorso la telecamera per fare parcheggi da professionisti. Accendiamo la vettura e mettiamoci in moto. Subito rimaniamo sorpresi dallo scatto della 508, veramente molto buono per una vettura di questa calibro. Fantastica anche la frenata, la macchina si stoppa in pochissimi metri. Il motore riprende che è un piacere grazie alla tanta coppia disponibile, inoltre si combina bene con il cambio EAT6 già testato su altre vetture, cambio che però “tituba” quando proviamo a schiacciare a fondo il pedale dell’acceleratore, mentre fa il suo dovere nella guida normale.

    peugeot 508 sw 2016 test drive

    Come detto, la Peugeot stupisce in comodità: ci si può viaggiare per kilometri e kilometri senza essere minimamente stanchi. Ottima l’insonorizzazione della vettura: motore e fruscii aerodinamici vengono avvertiti molto lontani. Lo sterzo rispecchia l’anima della vettura, quindi turistico: leggero in manovra, un filo impreciso nelle alte velocità. L’assetto forse stona con la comodità incredibile della vettura: risulta abbastanza rigido, come le sospensioni, che comunque garantiscono un ridotto rollio. Su strada la vettura sorprende per agilità: un comportamento dinamico fantastico tra le curve, nonostante la mole e le dimensioni importanti dell’auto. Buonissimi i consumi: nel combinato siamo sui 15/16 con un litro, a 70 km/h si fanno oltre 22 km/l.

    peugeot 508 sw 2016 prezzi

    Di seguito il listino prezzi della Peugeot 508 SW, con la base che parte da 30.400 euro.

    Benzina:

    • Peugeot 508 SW 1.6 THP 165 cavalli Active 30.400 Euro
    • Peugeot 508 SW 1.6 THP 165 cavalli Allure 33.400 Euro

    Diesel:

    • Peugeot 508 SW 1.6 BlueHDi 120 cavalli Active 30.850 Euro
    • Peugeot 508 SW 1.6 BlueHDi 120 cavalli Business 32.000 Euro
    • Peugeot 508 SW 1.6 BlueHDi 120 cavalli Business EAT6 33.000 Euro
    • Peugeot 508 SW 1.6 BlueHDi 120 cavalli Allure EAT6 34.850 Euro
    • Peugeot 508 SW 2.0 BlueHDi 150 cavalli Business 33.600 Euro
    • Peugeot 508 SW 2.0 BlueHDi 150 cavalli Allure 35.450 Euro
    • Peugeot 508 SW 2.0 BlueHDi 150 cavalli GT Line 36.950 Euro
    • Peugeot 508 SW 2.0 BlueHDi 181 cavalli Allure EAT6 37.900 Euro
    • Peugeot 508 SW 2.0 BlueHDi 181 cavalli GT EAT6 42.080 Euro
    • Peugeot 508 SW RXH 200 cavalli ETG6 45.650 Euro

    1738

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI