Motor Show Bologna 2016

Peugeot 607 2.7 V6 HDI, un viaggio nell’ eleganza

Peugeot 607 2.7 V6 HDI, un viaggio nell’ eleganza
da in Auto nuove, Peugeot, Peugeot-607
Ultimo aggiornamento:

    Stare accanto alla Peugeot 607 2.7 è un’ esperienza quasi emozionante. Grande, maestosa e, paradossalmente compatta e maneggevole, almeno questa è la prima impressione che si riesce a percepire dall’ ammiraglia francese. Siamo di fronte ad un’ auto di quasi 5 metri di lunghezza senza che questa trasmetta quel senso, quasi fastidioso, di sfarzo e sovradimensionamento, tanto frequente in auto di questo segmento.

    Rendiamoci conto, però, che di vera e propria ammiraglia si tratta e alla fine, dinnanzi a certe rifiniture di gran classe, ad una linea importante e sobria insieme, capiamo, immediatamente, che il viaggio compiuto sulla 607 è davvero degno della più esclusiva prima classe. L’ eleganza delle forme è indiscutibile, ogni elemento del design si intuisce come sia il frutto di uno studio accurato dove a primeggiare c’è, sicuramente l’ impegno dei progettisti di costruire una vettura unica ed esclusiva. Bello anche il ricorso alle linee classiche ma sempre attuali per vetture che son nate per evolversi, stilisticamente, con gradualità, senza improvvisi sbalzi di stili e forme che lascerebbero sconcertati i potenziali acquirenti.

    Interni mozzafiato

    I paragoni non piacciono mai, però la classe parigina anche nella “ vestizione “ degli interni si nota e fa la differenza anche rispetto a vetture prestigiosissime ma costruite dall’ altra parte del mondo. Un insieme omogeneo di radica, metallo e morbidissima pelle, accoglie gli “ ospiti “, con la morbidezza delle sue poltrone e con le dotazioni di cui è capace “ 607 “ in grado di viziare anche i passeggeri e gli automobilisti più esigenti. I comandi elettrici sembrano sprecarsi in quest’ auto, dalla regolazione dei sedili, al riscaldamento e alle inclinazioni memorizzabili degli schienali con tutta una serie di differenti registri…. La consolle centrale col gradevolissimo navigatore satellitare, impianto HIFI, telefonino e cambio automatico a sei marce, tutto inserito in un unico contesto di sicuro effetto visivo, sbalordiscono.

    Le sorprese non mancano…
    Su strada ci si accorge che “ 2.7 “ non è solo un numero impresso sulla carrozzeria, ma la cilindrata di quest’ auto e che i sei cilindri che sfrutta il moderno propulsore montato su 607 lavorano a perfetto regime, al punto che, chi credeva ancora che le ammiraglie fossero soltanto comode vetture, si sbaglia, eccome. L’ auto oltre che confortevolissima è anche grintosa e scattante.

    Si avvia e accelera progressivamente senza strappi e nella massima silenziosità avvertiamo i 240 cavalli, di cui è dotata, mettersi con ordine, in riga. Una volta in marcia, con la stessa dolcezza di cui è capace l’ auto nel salire di giri, affronta le curve senza mai “ coricarsi” evitando quei fastidiosissimi rollii da barca a vela, affrontando, invece, ogni asperità della strada, ogni tornante con sicurezza senza scossoni trasmessi agli interni.

    E’ in queste circostanze, soprattutto al variare della velocità, che ci si accorge che siamo a bordo di uno dei migliori e più potenti turbodiesel della categoria, così come tanta impressione suscitano i freni, quattro poderosi dischi servoassistiti col ripartitore elettronico di frenata e l’ABS Bosh 8.0 e, infine, l’ impianto ESP per la tenuta di strada. Tutti elementi aggiuntivi , ma essenziali in questa vettura, che trasmettono quella sicurezza e affidabilità che poche auto, come la 607, riescono a dare.

    Giudizi, pertanto, più che positivi per l’ ammiraglia Peugeot e se vogliamo, persino il suo prezzo, tenuto conto che parliamo di un’ auto al top della categoria, non è eccessivamente elevato, purtroppo non per tutte le tasche. I prezzi vanno comunque, dai 44.850 della 607 2.7 V6 HDi Ebano ai 46.850 euro della 607 2.7 V6 HDi Avorio. Una spesa che chi può permettersi può affrontare, sicuro di aver fatto un ottimo affare, per un’ ammiraglia all’ ultimo grido della quale non ci si stancherà mai.

    600

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuovePeugeotPeugeot-607

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI