Peugeot al Salone di Shanghai 2017: l’offensiva SUV e la guida autonoma

In Cina i SUV rappresentano buona parte delle vendite, per questo motivo Peugeot si presenta al Salone di Shanghai 2017 con una gamma SUV completa.

da , il

    La categoria dei SUV sta avendo una crescita esponenziale, soprattutto nel mercato cinese dove ormai occupa il 43.36% delle vendite totali. Per questo motivo, al Salone di Shanghai 2017 Donfeng Peugeot si mostra con la sua gamma rinnovata e più completa di sempre.

    La kermesse asiatica farà da scenario alla presentazione della nuova Donfeng Peugeot 4008, modello realizzato esclusivamente per la Cina. Spazio anche alla nuova 5008, presentata in contemporanea anche in Europa, ed infine alla compatta 2008. Vedremo quindi una gamma che va dal segmento B fino ai grandi Suv a 7 posti.

    Punto di forza dei SUV Donfeng Peugeot è sicuramente il design che piace molto anche sul mercato cinese, grazie alla perfetta armonia tra dinamicità ed eleganza. Negli interni l’insieme è più futurista grazie alla strumentazione Peugeot i-Cockpit®, che riscrive i canoni a cui è abituato il guidatore moderno.

    Ottime le doti dinamiche, grazie a telai ed assetti ben tarati ai quali si sposano le motorizzazioni THP (le uniche disponibili in Cina) abbinate al Grip Control. Tutte dotazioni fondamentali nel mercato orientale, poco abituato alle nuove tecnologie e con l’età media di 35 anni degli acquirenti di auto nuove.

    Tributo alle corse

    Nello stand Peugeot al Salone di Shanghai 2017 vi sarà un omaggio anche al mondo delle corse. Esposta infatti la Peugeot DKR, autrice di un importante tripletta all’edizione 2017 della Dakar.

    Dal quartier generale del Leone fanno inoltre sapere di voler partecipare al Silk Way Rally, competizione di più di 8000km attraverso Russia e Kazakhistan con traguardo proprio la Cina. Il rally-raid partirà quest’estate ed il team Peugeot Sport ha grandi aspettative.

    Spazio alla guida autonoma

    Per la prima volta nel Continente asiatico, al Salone di Shanghai sarà esposta anche la Peugeot Instinct Concept, presentata per la prima volta al Mobile World Congress di Barcellona. Questo prototipo offre diversi stadi di assistenza alla guida, fino alla vera e propria guida autonoma. Quest’ultima modalità consente di sfruttare appieno le connessioni per i moderni smartphone con l’elettronica di bordo, cosa molto importante nel mercato cinese dotato di community internet molto popolate.