Peugeot Expert 2017: prezzi, dimensioni, motori e scheda tecnica [FOTO]

Le caratteristiche del nuovo Expert, con tre lunghezze e il sistema modulare di carico Moduwork

da , il

    E’ tutto nuovo, Peugeot Expert 2017, figlio di un progetto su un pianale moderno e tecnologie di assistenza alla guida mutuate dal mondo “automobilistico”. Vediamo i prezzi di listino, messa in strada inclusa ed escluse Iva ed Ipt, oltre all bollo sul certificato di conformità. Cominciamo dalla configurazione furgone, versione Pro. Con motore da 95 cavalli l’allestimento Compact costa 20.250 euro, lo Standard 20.900 euro.

    Col motore da 115 cavalli i prezzi rispettivi sono di 21.000 e 21.650 euro; per il motore da 120 cavalli si parte dall’allestimento Standard a 22.450 euro, poi c’è il Long a 23.200; stessa offerta per il motore da 150 cavalli, a 23.100 e 24.650 euro. Passiamo alla versione Premium. Motore da 95 cavalli: Compact 21.850 euro, Standard 22.500 euro; per il motore da 115 cavalli abbiamo rispettivamente 22.600 e 23.250 euro. Per il motore da 120 cavalli troviamo 23.400 e 24.050 euro, in più c’è l’allestimento Long a 24.800 euro. Sul motore da 150 cavalli si parte da Standard a 24.700 euro, mentre Long è offerto a 26.250 euro. C’è anche la versione con motore da 180 cavalli: l’allestimento Standard costa 26.700 euro e il Long 28.050 euro.

    Il nuovo Peugeot Expert ha contenuti tecnologici aggiornati e motori efficienti. Parlando di dimensioni, l’altezza è limitata a 1,90 metri, due o tre posti anteriori e tre lunghezze: 4,60 metri per la Compact (che permette di caricare fino a 5,1 m3 con il sistema Moduwork e 1.400 kg e ha una lunghezza utile di carico fino a 4 metri), 4,95 per la Standard e 5,30 metri per la Long. Si, perché ci sono diverse lunghezze del furgone.

    Modulabile e incline a soddisfare le esigenze di tutti i commercianti, questo è il nuovo Peugeot Expert: all’acquisto è possibile sceglierlo in diverse lunghezze (Compact, Standard e Long) e con due o tre posti in opzione nell’abitacolo, mentre i livelli di allestimento sono due: Pro e Premium. Nonostante i motori ad alta efficienza BlueHDi (1.6 da 95 e 115 CV e 2.0 da 120, 150 e 180 CV), che in base alle esigenze possono vantare potenze fino a 180 cv con cambio automatico e start&stop di serie ed un picco di coppia fino a quota 400 Nm, e la capacità di carico di 1400kg, è sicuramente il salto tecnologico rispetto alla generazione precedente il passo più importante e “sensibile”: il nuovo Expert vanta l’head up display per non far distrarre il conducente, il sistema di lettura dei cartelli stradali, le porte laterali scorrevoli e automatiche, il freno automatico, l’attivazione automatica degli abbaglianti e la navigazione 3D. Interessante è anche la possibilità di montare la telecamera posteriore con area di visione di 180° ed ingrandimento della zona retrostante. Adesso anche il lato commerciale passa ad un livello tecnologico superiore.

    Nasce sul pianale EMP2 e si declina anche nella variante Combi, con 9 posti a bordo. I consumi migliori si ottengono con il motore 1.6 BlueHdi 115 cavalli e start&stop di serie, in 5.1 litri/100 km. Il possente 180 cavalli turbodiesel, invece, con start&stop e cambio automatico 6 marce è il più “assetato”, pur restando su valori di 5.9 litri/100 km nel ciclo misto.