Salone di Parigi 2016

Peugeot Design Lab: alla Milano Design Week 2015 con le lampade ONYX e il FoodTruck [FOTO]

Peugeot Design Lab: alla Milano Design Week 2015 con le lampade ONYX e il FoodTruck [FOTO]
da in Auto 2015, Auto nuove, Peugeot
Ultimo aggiornamento: Lunedì 20/04/2015 17:41

    Peugeot Design Lab: intervista a Eugenio Franzetti

    Questa è la settimana della Milano Design Week 2015 e per la seconda volta è presente pure la Casa francese, conosciuta in tutto il mondo non solo per le sue autovetture ma pure per oggetti di design sempre al passo con le mode del momento. Durante l’edizione 2015 dell’evento della capitale lombarda la Peugeot ha uno spazio riservato in via Tortona 31 che sarà aperto fino a domenica 19 aprile. Attira sicuramente l’attenzione il Peugeot Foodtruck, innovativo ed originale veicolo commerciale presentato in anteprima mondiale ad inizio aprile a Parigi ed ora alla sua anteprima italiana proprio a Milano.

    Il FoodTruck

    Il furgone del Costruttore d’oltralpe si può aprire del tutto mostrando una cucina ben allestita ed un’area dotata di postazione DJ che sfrutta il potente impianto audio offerto dagli altoparlanti integrati. Non manca ovviamente una macchina per il caffè di alta qualità, altro oggetto fiore all’occhiello della Storia del Marchio francese. A questo si aggiunge pure un megaschermo dove è possibile osservare gli chef all’opera in manicaretti da leccarsi i baffi. Peugeot Foodtruck è quindi l’ingrediente perfetto per una festa od un rinfresco.

    La tradizione del marchio Peugeot nella produzione di oggetti di cucina si sublima, in un certo senso, con quella della produzione automobilistica nel Foodtruck” – dichiara Eugenio Franzetti, Direttore Comunicazione dei marchi del Gruppo PSA che in seguito aggiunge: “Un furgone, che quindi è un oggetto dedicato alla mobilità, diventa un furgone/cucina, pensato per l’intrattenimento delle persone attraverso il cibo. Sfamare le persone intrattenendole con degli show-cooking, dato che è pensato per far sì che si possa vedere tutta la preparazione dei cibi. Allo stesso tempo il furgone si trasforma anche in un DJ Set, intrattenendo quindi attraverso la musica. Quindi mobilità, parte della nostra storia e del nostro futuro, mixata comunque con il cibo, a sua volta parte sempre della nostra storia e del nostro futuro. Questa è l’essenza del Foodtruck, al quale abbiamo iniziato a pensare già qualche anno fa, quando ancora non erano ‘di moda’ gli chef e i cuochi e tutto questo concetto di alimentazione che poi è diventato il pilastro su cui si costruisce EXPO 2015. Ecco perché il Foodtruck sarà protagonista del padiglione francese“.

    Lampade ONYX e non solo

    Nel padiglione Peugeot di quest’anno non solo cibo ma torna anche lo stile ONYX, stavolta con una collezione di lampade tra cui spicca l’enorme lampadario costituito da un pezzo unico di legno di Baniano delle Filippine. Design ed innovazione anche nelle lampade sospese realizzate in “NewspaperWood” che altro non è che carta riciclata. Più complicate invece le lampade a sospensione con particolari realizzati grazie alla prototipazione rapida offerta dalle moderne stampanti 3D.

    “Viene presentato qua un nuovo concetto di lampade al quale teniamo moltissimo. È un ponte anche in questo caso tra una concept car, quindi la mobilità, e un oggetto di design, prima il sofà nel 2014 e oggi le lampade, chiamate a loro volta ONYX. C’è un fil rouge, perché è proprio lo stesso aspetto stilistico che le guida, ovvero abbinare materiali grezzi e lavorati, come il rame per la concept car e il carbonio per il sofà. Quest’anno per le lampade si mixa il NewspaperWood, che è sostanzialmente un materiale fatto dal riciclo della carta di giornale con la ceramica. A queste lampade si unisce anche tutta una linea di lampadari in stampa 3D costruiti con la lavorazione della plastica assieme alla ceramica. Un ponte che arriva fino addirittura alla produzione delle vetture, perché questo concetto di abbinare due materiali diversi e con colori diversi lo ritroveremo anche nelle produzioni delle vetture future” – aggiunge Franzetti nella sua presentazione.

    Pianoforte Peyel Peugeot Design LAb

    Particolarmente scenografico infine lo show “Motion&Emotion“: parte dello spettacolo un pianista ed il pianoforte PLEYEL che, inserito in uno spazio di 36 metri quadrati dominato da 5.000 steli di plexiglass, emetterà note per far oscillare gli steli e creare uno spettacolo imperdibile.

    709

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI