Peugeot iOn al PinC 2011 per la mobilità sostenibile

La Peugeot iOn è l'auto 100% elettrica protagonista del PinC Elettric Moving, progetto dedicato alla mobilità sostenibile, al rispetto dell'ambiente e al verde cittadino

da , il

    La Peugeot iOn, auto elettrica al 100%, sarà protagonista del PinC Elettric Moving, un progetto che ha preso il via da Milano è che è dedicato alla mobilità sostenibile. Questa manifestazione itinerante è nata nel 2007 ed rivolta ai cittadini di tutte le età. Il programma è dedicato sin dalla sua prima edizione al rispetto dell’ambiente e alla condivisione del verde cittadino, con l’obiettivo di trasformare ogni parco in un punto di incontro e di riferimento. La city car 100% elettrica sarà a disposizione dei cittadini per una serie di test & drive. La prima a provare la Peugeot iOn è stata Letizia Moratti, sindaco di Milano, nella prima giornata di PinC 2011.

    Questa vettura si distingue oltre che per il rispetto dell’ambiente, per la sua abitabilità che permette infatti a quattro persone di prendere posto a bordo e di stare comode, grazie al passo di 2,55 m e all’architettura alta. La iOn è un’auto decisamente compatta che misura 3 ,48 m di lunghezza e 1, 47 m di larghezza, con un raggio di sterzata di 4,50 m e il servosterzo elettrico. La velocità massima è di 130 km orari, mentre l’accelerazione da 30 a 60 km/h avviene in 3,5 secondi.

    La Peugeot iOn è spesso protagonista di iniziative di questo tipo, soprattutto quelle legate all’ambiente. L’energia della city car è gestita da una batteria agli ioni di litio, che si avvale anche del recupero di questa che avviene sia in fase di decelerazione sia in quella di frenata, mentre l’autonomia è di 150 chilometri. La ricarica completa della batteria si effettua in sei ore, basta collegarsi ad una presa di corrente classica. La ricarica rapida invece, può essere fatta collegandosi ad un terminale specifico, avviene al 50% in quindici minuti e all’80% in trenta minuti.