Peugeot Partner Elettrico: autonomia di 150 chilometri, in prova al Parco Nazzano [FOTO]

Peugeot Partner Elettrico: autonomia di 150 chilometri, in prova al Parco Nazzano [FOTO]

Peugeot Partner Elettrico con motore da 67 cavalli di potenza assicura un'autonomia massima di 150 chilometri

da in Auto 2014, Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Auto nuove, Furgoni, Peugeot
Ultimo aggiornamento:

    Il Nuovo Peugeot Partner è stato presentato al Salone di Hannover nel 2012 nella veste elettrica ed il brand del Leone ha così fatto debuttare un modello dedito al mondo del Business dalle Zero emissioni nell’ambiente pur non facendo rinunciare alla grande capacità di carico ed alla sua maneggevolezza.
    L’autonomia, una caratteristica fondamentale per chi si accinge all’acquisto di un veicolo elettrico, è assicurata a 150 chilometri massimi, logicamente dipendentemente dalla guida del conducente. Per testarne tutta la sua funzionalità, il Partner Elettrico è stato provato in un habitat dove non ci debbano essere emissioni di anidride carbonica e rumori per la vita della fauna del Parco Nazzano, a Roma.

    Durante la prova il Partner Elettrico si è dimostrato il veicolo ideale per questa tipologia di lavoro e specialmente adatto in un ambiente come questo per via appunto della sua versatilità, del suo inquinamento pari a Zero e quindi andando a rispettare appieno l’ambiente in cui si trova ed inoltre abbattendo l’inquinamento acustico di un normale veicolo con motore termico. La sua autonomia, che ripetiamo essere di 150 chilometri massimi, copre ben due turni lavorativi all’interno del Parco Nazzano e, oltre a girare all’interno di questa zona naturale, i veicoli del Parco vengono adoperati anche per piccoli spostamenti a Roma per commissioni o altro ed anche in questo caso la sua funzionalità si rivela essere delle migliori dato che con un veicolo 100% elettrico non si hanno problematiche o restrizioni legate alle zone a traffico limitato o aree riservate.

    Il Peugeot Partner Elettrico propone due tipologie di ricarica: quella “normale” attraverso una corrente massima di 16A e la si effettua in un tempo che va dalle sei alle nove ore, altrimenti quella “rapida” fino a 125A che in un tempo di mezz’ora permette di ricaricare dell’80% il mezzo.
    Il motore in questione è un elettrico da 67 cavalli di potenza massima, che si traducono in 49 kW e 200 Newtonmetri di coppia.

    Rispetto alle versioni con motore termico non cambia la capacità del vano di carico che rimangono quindi di 3,3 metri cubi con una lunghezza di 1,80 metri, altrimenti per quelli a passo lungo sono 3,7 metri cubi di capacità di carico per una lunghezza di 2,05 metri con, per entrambi, una massa di carico massima pari a 685 chilogrammi.


    Peugeot Partner Tepee

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014Auto EcologicheAuto ElettricheAuto nuoveFurgoniPeugeot
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI