Peugeot Quartz concept al Salone di Parigi 2014: anticipa la 308 crossover?

Peugeot Quartz concept al Salone di Parigi 2014: anticipa la 308 crossover?

Peugeot Quartz concept prefigura quella che potrebbe essere l'idea di crossover su base 308

da in 4X4, Auto 2014, Auto Ibride, Auto nuove, Concept Car, Peugeot, Peugeot 308, Salone auto, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento:

    Si proietta nel futuro, anticipando un suv dalle dimensioni compatte e con i nuovi stilemi del marchio, Peugeot Quartz concept. L’abbiamo vista al Salone di Parigi 2014, dove ha proposto uno stile che è diretta evoluzione di quello annunciato con la Exalt. I tratti comuni sono evidenti soprattutto sui gruppi ottici anteriori, contraddistinti dalla forma ad artigli, anche se più spigolosa nei tratti esterni.
    La calandra gioca con la tridimensionalità e il motivo a scacchiera cambia a seconda del punto di osservazione.

    CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTE LE NOVITA’ CHE VEDREMO AL SALONE DI PARIGI 2014

    Lunga 4 metri e 50 centimetri, nasce sulla piattaforma Emp2, la stessa di Peugeot 308 e proprio della 308 potrebbe essere la declinazione crossover, possibile concretizzazione in un paio d’anni. Il design è deciso, mentre le superfici, soprattutto la fiancata, appaiono plasmate e modellate quasi dal pieno.
    Poggia su cerchi da 23 pollici, caratterizzati da una funzione aerodinamica attiva, visto che dei profili mobili vanno a chiudere il cerchio per migliorare la penetrazione, sempre che le temperature dell’impianto frenante non richiedano un maggior raffreddamento, caso in cui le razze restano aperte.
    Altra peculiarità stilistica di Peugeot Quartz concept è la bella linea del tetto, da coupé sportivo. Realizzato in vetro, è un tutt’uno con il lunotto e due alette staccano l’uniformità delle forme.

    | PROVA SU STRADA PEUGEOT 308 |

    A parte il pianale Emp2, l’altra caratteristica tecnica di rilievo portata in scena da Quartz è legata all’adozione di materiali compositi, utili per alleggerire e donare rigidità strutturale extra.

    Si è riusciti a eliminare il montante centrale, mentre le due portiere si aprono a scorrimento, facilitando l’accesso a bordo. Interni contraddistinti da quattro sedute singole, inserite in un ambiente nel quale la plancia in basalto avvolge il posto guida. Resta l’idea dell’i-Cockpit, con un design molto pulito e semplificato, così come il volante di dimensioni ridotte, già visto su 208 e 308. Decisamente futuristici, gli interni replicano i tratti spigolosi degli esterni.

    Sotto al cofano anteriore, Peugeot Quartz concept propone un’architettura ibrida, con motore turbo benzina 1.6 litri da 270 cavalli e 330 Nm di coppia, abbinato a un motore elettrico da 85 kw, mentre una seconda unità – sempre da 85 kw – è posizionata al posteriore ed entra in funzione quando viene richiesta la massima prestazione, nella modalità Race Mode. Le altre due consentono di muoversi a emissioni zero, per circa 50 km, sfruttando il motore elettrico montato anteriormente. In modalità Road, si alternano il motore a benzina e quello elettrico anteriore, come una normalissima ibrida.

    | AL SALONE DI PARIGI, ANCHE LA 208 HYBRID AIR: SCOPRILA QUI |

    Da buon suv, Quartz promette prestazioni in offroad di rilievo, anche grazie alle sospensioni pneumatiche, in grado di alzare il corpo vettura di 5 centimetri, portando l’altezza da terra da 30 a 35 centimetri. Il tutto avviene con l’ausilio di telecamere, che lavorano insieme al navigatore satellitare e oltre a leggere il terreno riescono a prevedere le caratteristiche dei metri davanti all’auto, adeguando automaticamente l’altezza da terra.

    Fabiano Polimeni

    569

    Salone di Parigi 2014: tutte le novità esposte
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Auto 2014Auto IbrideAuto nuoveConcept CarPeugeotPeugeot 308Salone autoSalone di Parigi 2016
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI