Peugeot: tutte le novità al Mondial di Parigi

Peugeot: tutte le novità al Mondial di Parigi
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Peugeot 508

Peugeot presenta un’intera gamma di prodotti innovativi al Mondial di Parigi, in occasione delle celebrazioni per i 200 anni dell’azienda. Tra questi la vettura elettrica Peugeot iOn, l’auto ibrida diesel Peugeot 3008 Hybrid4, la nuova grande stradista Peugeot 508, gli scooter Peugeot e le proprie offerte di servizi. Tutte queste iniziative seguono il lancio, effettuato a gennaio, del nuovo progetto di marchio con «un nuovo approccio alla mobilità moderna, efficace e differenziante, con risposte concrete alle esigenze ambientali e di mobilità».

Mentre si avvicina il Mondial di Parigi, la casa costruttrice del Leone ha lanciato la sua nuova grande stradista Peugeot 508. Con nuove tecnologie di ultima generazione come e-HDi e Hybrid4, l’auto viene presentata dall’azienda come «un mezzo dall’esperienza di guida unica, grazie alla qualità percepita e al piacere di vita a bordo».

Peugeot iOn

La Peugeot iOn è la prima vettura urbana al 100% elettrica di nuova generazione. Destinata a clienti sia privati che professionali, è silenziosa, pratica e versatile. Sarà possibile noleggiarla dalla fine dell’anno al costo di 500 Euro al mese, compresi servizi come manutenzione, assistenza, accesso a Peugeot Connect e servizio di noleggio Mu by Peugeot.

La Peugeot 3008 Hybrid4 è la prima auto ibrida diesel al mondo, una vettura che punta ad offrire una combinazione ottimale di prestazioni ambientali e sensazioni di guida. Il crossover 3008 è dotato di un motore diesel 2.0 HDi FAP da 163cv abbinato ad un propulsore elettrico da 37cv.

312

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 06/09/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici