Pneumatici, controlli prima di viaggiare

Pneumatici, controlli prima di viaggiare

Prima di mettersi in viaggio è meglio controllare gli pneumatici della propria auto

da in Accessori auto, Codice della strada, Meccanica automobilistica, Mondo auto, Pneumatici, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    gomme

    Pneumatici da controllare prima di viaggiare. Questo è l’imperativo prima di mettersi alla guida della propria auto. Meglio prevenire gli incidenti che, poi, leccarsi le ferite. Nel 2003 è nato il progetto “Vacanze Sicure”, promosso da Assogomma e Federpneus, in collaborazione con la Polizia Stradale. Il primo servizio fornito dal progetto è il controllo gratuito degli pneumatici che può essere effettuato presso gli oltre 5000 gommisti associati. La Polizia Stradale ha constatato che le auto con gomme lisce rappresentano il 3-5% del parco auto nazionale, contro l’8-10% del 2003.

    La Polizia Stradale ricorda che la profondità del battistrada dev’essere superiore a 1,6 millimetri. Inoltre, dagli studi condotti in questi anni, emerge che circa il 5% delle auto monta pneumatici addirittura danneggiati che presentano tagli o bolle. Invece, il 4% delle auto circola anche con pneumatici non omologati, per andare al risparmio.

    La regola è quella della sicurezza e, dunque, meglio spendere qualche euro in più ma viaggiare sicuri. Non solo, ma avere pneumatici omologati significa, anche, avere delle gomme performanti che danno una migliore risposta alla vettura, consentendole di consumare minor carburante e, di conseguenza, emettere minori quantità di Co2 nell’aria. Le maggiori case di pneumatici possiedono una vasta tipologia di gomme per ogni vettura, da quelle economiche, magari prodotte utilizzando un marchio diverso, ma appartenente allo stesso gruppo industriale, a quelle estive.


    Proprio queste ultime rappresentano un’ottima scelta prima di intraprendere un viaggio sotto il solleone, quando la temperatura dell’asfalto sfiora i 40 gradi. In tali condizioni, la velocità in strada ed il peso della vettura sono tali da mettere a dura prova la resistenza di un pneumatico. Basta che sia usurato perché ceda di schianto, anche se a prima vista appare in buone condizioni. Dunque, una piccola spesa in più ma una maggiore sicurezza per tutti gli occupanti delle autovetture.

    366

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoCodice della stradaMeccanica automobilisticaMondo autoPneumaticiSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI