Pneumatici: Michelin Pilot Sport 3

Alla Guida ha partecipato alla presentazione e ai test del nuovo pneumatico Michel Pilot Sport 3

da , il

    Pneumatici: Michelin Pilot Sport 3

    Alla Guida ha avuto il piacere di partecipare all’anteprima mondiale del nuovo Michelin Pilot Sport 3, precisamente ad Almeria, in Spagna. In Andalusia, ospiti della casa francese, ci è stata offerta la possibilità di conoscere più da vicino questo innovativo prodotto, ma non solo, abbiamo anche avuto modo di testare il nuovo pneumatico al Cema, il Centro di Ricerca e Sviluppo Michelin, luogo con 100 km di piste, solitamente chiuso al pubblico. Una cosa che non capita proprio tutti i giorni e che si è rivelata sicuramente un’esperienza molto interessante.

    Il Pilot Sport 3 viene definito “amplificatore di sensazioni” e questo la dice lunga su quelli che vogliono essere gli obiettivi di Michelin. Rivolto ad un target sportivo: utilitarie, compatte e berline potenti, equipaggerà anche i veicoli piccoli ma sportivi come le roadster o le coupé e veicoli non sportivi che montano pneumatici sportivi. I suoi vantaggi sono quelli di consentire una maggiore tenuta di strada, che comporta anche un maggiore piacere di guida, migliori sensazioni, precisione al volante, oltre che più reattività. Tutte caratteristiche riconosciute dai costruttori ma che sono frutto anche del lavoro svolto da anni in occasione della 24 Ore di Le Mans, dove Michelin ha ottenute 18 vittorie, 12 delle quali consecutive. L’impegno in questa disciplina, in cui prestazioni fanno rima con durata, costituisce una fonte ricca e preziosa di insegnamenti tecnologici.

    Uno penumatico grazie al quale le caratteristiche della propria vettura possono fruttare al meglio, senza sprechi di energia, proprio perchè è stato pensato esclusivamente in economia, facendo grande attenzione al risparmio di carburante, ma anche al chilometraggio e al comportamento in frenata, soprattutto sul bagnato, con risultati decisamente significativi. Lo spazio di frenata è infatti ridotto fino a 3 metri sul bagnato, cosa di cui ci facciamo garanti perchè lo abbiamo provato con appositi test di frenata, con tanto di accurate rilevazioni telemetriche e con accurati confronti con i competitor a parità di condizioni.

    Le prestazioni e l’efficienza energetica sono conseguenza anche di Green Power, una rivoluzionaria mescola di gomme, che permette di conciliare contemporaneamente aderenza su suolo bagnato, risparmio di carburante e durata chilometrica. Grazie a Green Power si fanno più chilometri, circa il 10% in più, si risparmia, così lo pneumatico è più longevo.

    Altre caratteristiche del nuovo Michelin Pilot Sport 3 sono il sistema anti surf, che permette aderenza totale al suolo bagnato grazie ad un profilo ottimizzato che non fende, evitando così il rischio dell’acquaplanning, ma anche la deformazione programmata che consente alla gomma del battistrada di mantenere una temperatura ottimale in tutte le circostanze. A bassa velocità, si riscalda rapidamente e in modo da aumentare la flessibilità, garanzia di una buona aderenza, mentre alle alte velocità, si irrigidisce e questo impedisce di raggiungere picchi di temperatura elevata. Non solo, per la prima volta viene introdotto in una gamma sportiva il marchio X Green, garanzia che Michelin fornisce un livello di efficienza energetica tra i migliori e con questo marchio si impegna a ridurre il consumo di carburante dei veicoli e le emissioni di Co2, rispettando così anche l’ambiente.

    Già scelto da Audi e Mercedes, le dimensioni del Michelin Pilot Sport 3 variano dai 16 ai 19 pollici e il prezzo non subirà variazioni rispetto al suo predecessore, il Pilot Sport 2.