PocketPass: per non pagare due volte il pedaggio autostradale

PocketPass: per non pagare due volte il pedaggio autostradale

Ma oggi un rimedio c’è, l’ha previsto un’azienda che ha predisposto un oggetto utile in questo caso qual è il PocketPass, un apposito involucro che si può portare anche dietro visto il ridotto ingombro

da in Accessori auto, Autostrade, Curiosità Auto
Ultimo aggiornamento:

    PocketPass

    Provate ad entrare in Autotrada provvista di pedaggio all’ingresso dovendo optare per il pagamento tramite ticket senza utilizzare il dispositivo telepass per il quale è predisposta la vettura che stiamo guidando.

    Se non disponiamo di apposita schermatura del nostro dispositivo Telepass rischieremo di pagare due volte il contributo richiesto per il tratto autostradale percorso, ciò in quanto non serve “ nascondere “ il dispositivo Telepass nel cruscotto della nostra auto o sotto il sedile, il dispositivo infatti continuerà ad inviare impulsi alla Centrale operativa dell’Ente Autostrade addebitandoci l’importo del pedaggio che si caricherà sul nostro conto corrente bancario; di fatto avremo pagato il pedaggio due volte.

    Ma oggi un rimedio c’è, l’ha previsto un’azienda che ha predisposto un oggetto utile in questo caso qual è il PocketPass, un apposito involucro che si può portare anche dietro visto il ridotto ingombro, costituito da un particolare involucro schermante in tessuto di fibre attive che ricopre il dispositivo Telepass e lo rende inattivo quando non serve.


    Il PocketPass è brevettato a livello europeo e con esso non si corre il doppio addebito del pedaggio; provare per credere!

    238

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAutostradeCuriosità Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI