Porsche, 5 milioni di aumento di capitale

Porsche, 5 milioni di aumento di capitale

Porsche ha stablitio un aumento di capitale

da in Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    porsche aumento capitale

    Porsche ha stabilito un aumento di capitale. Il consiglio di gestione e il consiglio di sorveglianza di Porsche Automobil Holding hanno annunciato il lancio di una sottoscrizione che inizierà il 30 marzo e durerà fino al 12 aprile per un ammontare di 5 milioni di euro. La casa automobilistica tedesca emetterà 131,25 milioni di azioni, il 50% di queste si potranno ordinare e saranno disponibili e l’altra metà saranno invece in azioni privilegiate, vendute al prezzo di 38 euro per titolo, il 32% in meno sul prezzo di chiusura.

    Ogni azionista potrà così sottoscrivere nuovi titoli per ogni azione già posseduta. Una mossa che è stata decisa lo scorso novembre e che arriva in visione della prossima fusione con Volkswagen, che ha rilevato una parte delle quote del brand, con l’obiettivo di avere un maggior numero di azionisti disposti a investire e quindi di colmare la maggior parte del debito che è attualmente stimato intorno ai 6,34 miliardi di euro, portandolo sotto i 2 miliardi di euro. Una condizione che al momento è fondamentale per la fusione.

    Martin Winterkorn, amministratore delegato del gruppo Volkswagen, in occasione della conferenza stampa annuale del gruppo tedesco aveva dichiarato due settimane fa che erano molto fiduciosi del fatto che questa offerta sarà convincente per i loro azionisti.

    In un periodo di difficoltà come quello attuale la scelta di un aumento di capitale può rappresentare una valida soluzione per superare i problemi rappresentati dal debito contratto in questi ultimi anni. Una scelta che quindi potrebbe dare anche nuovo slancio alle vendite.

    298

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI