Porsche 911 GT3 Touring Package al Salone di Francoforte 2017: prezzo e scheda tecnica [FOTO]

Conferma le caratteristiche della Porsche 911 GT3 ma offre il cambio manuale e un'ala posteriore mobile

da , il

    Al Salone di Francoforte 2017 debutta Porsche 911 GT3 Touring Package, versione pensata per quanti vogliono tutte le caratteristiche della 911 GT3 ma anche il piacere della cambiata manuale. Non solo, tra le caratteristiche della Touring Package troviamo anche un’aerodinamica modificata, per ripulire la linea del posteriore, privo dell’ala fissa, sostituita da un’ala mobile, come sulle 911 Carrera.

    Non il medesimo profilo, tuttavia, considerata la presenza di un nolder sul bordo. Sono le due novità più rilevanti del modello presentato a Francoforte. Subito in vendita, il prezzo di Porsche 911 GT3 Touring Package in Italia è di 157.580 euro. Confermato l’impianto stilistico della GT3, dal paraurti anteriore con splitter e aperture generose, allo sfogo posto sul cofano.

    I cerchi in lega sono realizzati mediante forgiatura, un set da 20 pollici che nasconde l’impianto frenante con dischi in acciaio, a richiesta sarà possibile avere i dischi carboceramici. L’assetto si distingue per essere 25 millimetri più basso da terra rispetto alla gamma 911 Carrera, mentre le carreggiate risultano allargate di 44 millimetri. Diversamente dalla 911 GT3, la Touring Package non propone, di serie, le lenti brunite, disponibili a richiesta con il Black Exterior Touring Package, che sostituisce anche la cornice dei finestrini cromata con una nera e altri inserti applica in coda.

    Prestazioni di Porsche 911 GT3 Touring Package, 0-100 da manici

    Il cambio manuale regalerà emozioni uniche, certo servirà molta perizia per staccare le prestazioni migliori. L’accelerazione da zero a cento è dichiarata in 3″9, la velocità massima in 316 km/h. L’adozione del cambio manuale si accompagna alla modalità “doppietta” in scalata, prevista nella modalità di guida Sport e pensata per sincronizzare rotazione del motore e del cambio. I cavalli vengono scaricati sull’asfalto tramite l’asse posteriore, dove è presente un differenziale a bloccaggio meccanico. La guidabilità beneficia dell’asse posteriore sterzante. Invariato anche il propulsore, il boxer 6 cilindri aspirato, 4 litri di cilindrata, forte di 500 cavalli e 460 Nm di coppia massima, in grado di raggiungere i 9000 giri/min. A richiesta, la dotazione della Touring Package potrà arricchirsi esattamente come avviene sulla GT3 classica, quindi con il sistema di sollevamento del muso, i proiettori principali a led, il Chrono Package e la personalizzazione degli interni, proposti con una predominanza di pelle rispetto all’Alcantara.

    I sedili adottano una porzione centrale in tessuto, mentre plancia, volante, cambio e poggiabraccio sono tutti realizzati in pelle.