NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Porsche al Salone di Detroit 2013: tutti i modelli esposti [FOTO]

Porsche al Salone di Detroit 2013: tutti i modelli esposti [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Porsche, Salone auto, Salone di Detroit 2017
Ultimo aggiornamento:

    Porsche Cayman 2013 anteriore posteriore

    Non poteva certo mancare alla kermesse americana il marchio tedesco di Porsche con le sue novità assolute. Si tratta sostanzialmente di due modelli ed in particolare della Porsche Cayenne nella declinazione Turbo S model year 2014 e della nuova Porsche Cayman.
    Vuole sorprendere la dirigenza del marchio di Stoccarda con due modelli opposti nei loro segmenti ma altrettanto competitivi con la diretta concorrenza: in primis i grandi e potenti SUV per il Cayenne e le coupé di lusso per quanto riguarda invece il nuovo Cayman.
    Andremo ora a proporvi tutti i dettagli tecnici dei due modelli esposti, tutte informazioni diramate dalla Casa tedesca.

    Porsche Cayenne Turbo S

    Da tradizione, il Porsche Cayenne prende parentela nella meccanica ed in alcuni dettagli con il Volkswagen Touareg ma questo non può che avere un’impostazione sicuramente che tende al sportivo. Internamente è spaziosa, pratica e ben rifinita come appunto ci si aspetterebbe da un modello Porsche. Nella fattispecie, quello presentato a Detroit, è un Cayenne motorizzato da un 4.8 litri V8 Turbo con un aumento della pressione della sovralimentazione, un’elettronica rimappata per l’occasione. E’ appunto a tutto merito di questi aggiornamenti tecnici che ora il Cayenne Turbo S aumenta la sua potenza di ben 50 cavalli arrivando ora a 550 unità (410 kW). La coppia, inoltre, aumenta di 50 Nm per un totale di ben 749 Newtonmetri.
    Il prezzo per questo potente SUV ancora non è stato comunicato ma sarà disponibile a breve.

    Porsche Cayman

    L’altra novità è, come vi anticipavamo, il nuovo Porsche Cayman.

    Il coupé di lusso monta ora un motore da 2.7 litri capace di una potenza massima di 275 cavalli (202 kW) e permette di compiere uno scatto da 0 a 100 chilometri orari in soli 5,4 secondi e la velocità massima è stata autolimitata a 266 chilometri all’ora.
    L’altro modello pronto al debutto, invece, sarà equipaggiato di un 3.4 litri da 325 cavalli (239 kW). Con questo Cayman lo scatto da ferma al raggiungimento dei 100 chilometri orari viene svolto in appena 4,7 secondi e la velocità massima arriva a ben 283 chilometri all’ora. Entrambe le motorizzazioni sono a sei cilindri orizzontali contrapposti e con la possibilità di esser accoppiati al cambio manuale a sei marce o al sequenziale PDK a doppia frizione. Nonostante l’impostazione stilistica sia rimasta la stessa, il nuovo Cayman è tutto nuovo, a partire dal telaio, una vettura leggermente più lunga rispetto all’attuale in listino (il passo sarà più lungo di 6 centimetri), con le carreggiate più larghe e soprattutto è più leggera di 30 chilogrammi, a tutto vantaggio del rapporto prestazioni/consumi.
    In Europa arriverà ad aprile con un prezzo indicativo di 55.000 Euro.

    547

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuovePorscheSalone autoSalone di Detroit 2017
    PIÙ POPOLARI