Porsche Cayenne cabriolet: il SUV perde il tetto [FOTO]

Porsche Cayenne cabriolet: il SUV perde il tetto [FOTO]

Quello che viene da pensare, così, a prima vista potrebbe essere che non c’è fine al peggio

    Quello che viene da pensare, così, a prima vista potrebbe essere che non c’è fine al peggio. Ma in realtà questo stravagante esperimento di Porsche Cayenne cabriolet, un SUV scoperto, non è una novità assoluta nel panorama automobilistico. Ve la ricordate, ad esempio, Nissan Murano CrossCabriolet? Ma torniamo a parlare di questa versione del tutto unica della sport utility Porsche, che porta la firma della Newport Convertible Engineering (NCE). Questa conversione è disponibile sia per la Cayenne di prima generazione che per il secondo modello, come potete ammirare direttamente dalle immagini nella nostra fotogallery. La prima serie si differenzia dalla seconda per un’estetica ispirata ad alcune vetture degli anni Ottanta, in particolar modo per quanto riguarda le decorazioni – decisamente vistose ed appariscenti – in legno, presenti sia sul cofano anteriore che su di entrambe le fiancate.

    L’unica foto “reale” della Porsche Cayenne cabriolet è quella che vedete all’inizio dell’articolo, le altre sono solo delle elaborazioni a computer, tutte comunque ufficiali e diffuse dall’azienda che l’ha creata.

    Come si può notare dall’immagine, la vettura mantiene la cornice delle portiere come sul modello d’origine, ma è stata arricchita di una barra in posizione centrale, resa necessaria per motivi strutturali. Il tetto apribile è realizzato in tela e si ripiega elettricamente nel vano bagagli, se azionato.

    L’unico esemplare realizzato al momento è quelli della Cayenne di prima generazione, tuttavia se questa dovesse riscuotere il giusto successo, la Newport Convertible Engineering ha già in mente di realizzare anche uno o più esemplari della seconda generazione. E voi cosa ne dite? La comprereste mai, potendovela permettere economicamente?

    298

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI