Salone di Parigi 2016

Porsche Macan, nuovi dettagli sul SUV compatto ad alte prestazioni

Porsche Macan, nuovi dettagli sul SUV compatto ad alte prestazioni

Nuovi dettagli sulla Porsche Macan, SUV compatto della casa considerato strategicamente fondamentale

da in Auto 2013, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Porsche
Ultimo aggiornamento:

    Porsche 134121223053371600x1060

    Porsche sta portando avanti le ultime fasi di sviluppo del suo nuovo SUV compatto, la Macan appunto. Inizialmente soprannominata ‘Baby Cayenne’ e poi Cajun, si posizionerà in una nicchia di mercato ben precisa. Con dimensioni certamente inferiori al grande Sport Utility della casa tedesca, avrà nel mirino Range Rover Evoque e BMW X3, che per il momento mancano di versioni ad alte prestazioni. Il top della gamma sarà motorizzato con il nuovo propulsore a benzina V6 ideato dal centro ricerche di Porsche. Ora si sa che si tratterà di un 3 litri con V di 90° e una sovralimentazione garantita dal doppio turbo. La potenza del nuovo 3 litri dovrebbe aggirarsi intorno ai 370 cavalli, mentre la coppia dovrebbe avere valori superiori ai 500 Nm. Questo è reso possibile dalle due turbine in serie Borg Warner, dall’intercooler e da un rapporto di compressione ridotto rispetto i normali motori aspirati da 3,6 litri di cilindrata. Non c’è ancora alcuna conferma ufficiale, ma sui modelli meno sportivi potrebbe esserci un 2,0 litri turbobenzina preso in prestito da Audi, con circa 220 cavalli sufficienti per coprire lo 0-100 in 7,5 secondi. A completare la gamma dei motori ci saranno quasi certamente anche delle unità turbodiesel, magari un 2,0 litri per le versioni d’accesso e il 3,0 litri V6 da 250 cavalli usato sulla Panamera.

    La Porsche Macan sfrutterà il pianale MLB (piattaforma longitudinale modulare) realizzato dal gruppo Volkswagen per auto a trazione anteriore o integrale, attualmente utilizzato per numerosi modelli di Ingolstadt (A4, A5, Q5, A6, A7, A8). Il motore sarà quindi montato longitudinalmente, con una trazione integrale simile a quella presente sulla cugina Q5 ma rivista dai tecnici Porsche. La scelta per la trasmissione ricadrà sul cambio manuale a 7 rapporti o sull’automatico a doppia frizione PDK, anch’esso dotato di 7 marce. Tutta la meccanica è stata già oggetto di test intensivi in cui gli ingegneri hanno cercato di dare una personalità ben distinta dall’Audi Q5 nonostante le due auto condividano così tanti particolari. L’assetto ha ricevuto una nuova messa a punto, così come lo sterzo elettromeccanico. Oltre a ricercare le migliori prestazioni possibili, i tecnici hanno cercato anche di dare alla Macan un’altezza da terra sufficiente per muoversi con disinvoltura in fuoristrada non estremi, anche nonostante l’assenza di rapporti ridotti o di blocco dei differenziali.
    650_porsche_macan
    Il nuovo SUV di Porsche dovrebbe debuttare entro la fine dell’anno corso, per poi arrivare nelle concessionarie nel 2013. L’aspetto definitivo non è ancora stato confermato, anche se in rete esistono numerosi rendering come quello pubblicato da Autocar.co.uk che riportiamo qui. Nei piani di Porsche la Macan è considerato un modello strategicamente fondamentale per portare le vendite annuali del marchio oltre le 200.000 unità. Verrà assemblata presso lo stabilimento tedesco di Lipsia, dove vengono già realizzate Cayenne e Panamera.

    569

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto nuoveFuoristrada e SUVPorsche Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI