Porsche organizza “Giovani e Jazz 2010″

Porsche Italia organizza una manifestazione di musica jazz, in compagnia del comune di Padova, per cercare nuovi talenti emergenti nel mondo della musica jazz in Italia

da , il

    Logo

    Porsche Italia organizza una selezione per giovani band emergenti nel jazz. Le serate saranno organizzate in collaborazione con Scuola di Musica “G. Gershwin”. La selezione è abbinata al “Premio Padova Carrarese” e terminerà il 27 luglio p.v. Le sei eliminatorie di svolgeranno al Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann, a Padova. L’evento si chiamerà “Porsche live – Giovani e Jazz 2010” e sarà patrocinato, tra gli altri, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Saranno presenti 12 gruppi che si esibiranno in 2 per ciascuna serata. Sarà composta una giuria tecnica, presieduta da Lucio Dalla.

    L’obiettivo è quello di individuare musicisti jazz, allo scopo di valorizzare i talenti emergenti del panorama jazzistico nazionale. Elemento distintivo è che siano anche allievi di Conservatori con cattedra di jazz oppure di Scuole di Musica Jazz e che non abbiano mai pubblicato un CD. Il progetto si svilupperà in un’ottica triennale, concentrando la ricerca su alcune macro-aree nazionali per ogni edizione: nel 2010 il Nordest; nel 2011 il Nordovest; nel 2012 il Centro-Sud d’Italia.

    Lucio Dalla presiederà la giuria tecnica che giudicherà i due gruppi per serata, fino a sottoporre il proprio gradimento a tutti e 12 i gruppi partecipanti. I primi sei gruppi si esibiranno in una maratona-concerto che si terrà durante la giornata conclusiva delle rassegna “Porsche Live – Le notti 2010“, dal 5 settembre in Piazza della Frutta, a Padova, proprio come vuole la tradizione delle gare d’auto.

    In quell’occasione, le prime sei band saranno premiate con un CD prodotto e stampato dall’organizzazione, mentre i primi due gruppi avranno la possibilità di esibirsi all’interno della programmazione degli eventi di Porsche Italia. Verrà infine consegnata la targa ” I Premio Padova Carrarese ” al Conservatorio o alla Scuola di Musica di provenienza del gruppo vincitore.