Motor Show Bologna 2016

Porsche Panamera diesel, prezzo del 3 litri 300 cavalli; in arrivo anche la S E-hybrid [FOTO e VIDEO]

Porsche Panamera diesel, prezzo del 3 litri 300 cavalli; in arrivo anche la S E-hybrid [FOTO e VIDEO]

Porsche Panamera si rinnova profondamente ed è pronta a far debuttare il nuovo 3 litri turbodiesel da 300 cavalli

da in Auto 2013, Auto di lusso, Porsche, Porsche Panamera
Ultimo aggiornamento:

    Nel segno del tre. Si possono riassumere così gli interventi apportati alla Porsche Panamera diesel pronta ad arrivare sul mercato tra pochi mesi. Sarà una delle vedette al Salone di Francoforte 2013, poi sulle strade a partire da gennaio 2014.
    Tra le modifiche più interessanti, tralasciando quelle estetiche e le varianti “pulite”, il marchio tedesco rivitalizza il motore turbodiesel, forte finora del 15% di preferenze nelle vendite complessive dell’ammiraglia di Stoccarda. Tre litri, trecento cavalli. Si riparte da questi numeri, per un’asticella posta decisamente più in alto rispetto al passato.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA OTTOBRE 2016

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA OTTOBRE 2016

    L’incremento di 50 cavalli è roba importante e saprà farsi notare, come i 100 newtonmetri di coppia extra, che portano la scheda tecnica a contarne 650 complessivi. Tradotto in decimi, in prestazione, la nuova Porsche Panamera 3 litri turbodiesel migliora l’accelerazione di 8 decimi, fermando il cronometro sui 6 secondi netti e incrementando la velocità massima di 15 km/h (259 orari). I consumi sono di 6.4 litri/100 km, un dato migliore rispetto ai 6.5 litri della versione con 250 cavalli.

    E’ grazie a un nuovo turbocompressore raffreddato ad acqua e con pressione di sovralimentazione di 3 bar, che la Panamera arriva al muro dei 300 cavalli. Ma non è il solo intervento tecnico, visto che anche la trasmissione si rinnova, ospitando il differenziale autobloccante a controllo elettronico Porsche Torque Vectoring+ (PVT+), di serie.

    I prezzi della nuova Panamera diesel partiranno da 85.300 euro in Germania. Il listino italiano per la vecchia versione da 250 cavalli oggi parte da 84.397 euro.

    Novità già in Cina
    Ne approfitta per rifarsi il look Porsche Panamera al Salone di Shanghai 2013. Arrivano tre novità importanti per l’ammiraglia tedesca: l’ibrida diventa plug-in, con la versione S E-hybrid; i nuovi motori V6 biturbo rimpiazzano l’impegnativo V8 4.8 litri; una variante a passo lungo fa superare il muro dei 5 metri di lunghezza. Sono queste le frecce all’arco del cavallino di Stoccarda per rilanciare la Panamera in una fase in cui il Tridente di Modena ha rubato la scena con la Quattroporte.
    Modifiche sostanziali alle quali si accompagnano interventi stilistici di minor portata. Sarà più ricca anche la dotazione di serie, con diverse luci a led, prese d’aria maggiorate, un diverso bagagliaio, lo spoiler più largo, luci bi-xenon e volante multifunzione su tutte le versioni.

    Panamera ibrida, plug-in e più potente

    La versione ibrida la Porsche Panamera l’aveva già nella propria gamma, ma adesso il salto in avanti si fa deciso. Resta il motore termico V6 3 litri benzina, accoppiato però a una nuova unità elettrica, più potente e con batterie notevolmente più capienti. Sono 70 i kilowatt espressi dal motore elettrico, mentre le batterie agli ioni di litio raggiungono i 9.4 kwh contro gli appena 1.7 del vecchio modello. Tradotto in concetti facilmente comprensibili per l’automobilista, significa che la Panamera riesce a percorrere fino a 36 km in modalità esclusivamente elettrica, consumare meno della metà (3.1 litri/100 km contro i 7.1 precedenti) e migliorare l’accelerazione da zero a cento di mezzo secondo, fermando il cronometro a 5.5 secondi.
    Quattrocentosedici cavalli complessivamente erogati dai due motori migliorano decisamente il precedente dato di 380, senza tuttavia vedere un incremento della velocità massima, ferma a 270 km/h.

    La nuova Panamera S E-hybrid si potrà ricaricare dalla presa di corrente, in appena 2 ore e mezza con voltaggio industriale, poco meno di 4 dalla presa di casa. L’autonomia in modalità full electric spazia tra i 18 e 36 km, a seconda delle richieste di energia elettrica da parte di climatizzatore e altri dispositivi a bordo. Si potrà viaggiare fino a 135 km/h senza consumare nemmeno un goccio di carburante.

    E alle andature più elevate resterà sempre disponibile la modalità Coasting, ovvero, il “veleggiare” sfruttando l’abbrivio e senza il motore termico in funzione. Il cambio è un automatico 8 marce Tiptronic S, con start&stop incluso. Arriverà sul mercato dal mese di luglio 2013, come le altre nuove versioni, la Panamera ibrida, a un prezzo di 110.409 euro (mercato tedesco). In Italia, la generazione attuale ibrida costa 111.864 euro.

    Due versioni passo lungo Executive

    I quattro metri e 97 centimetri di lunghezza della Panamera normale non sono sufficienti per muoversi come se si fosse su un jet privato? Nessun problema, Porsche ha pronte due versioni passo lungo, denominate Executive, tanto per render l’idea di quel che sarà il livello di esclusività e perfezione. Executive 4S ed Executive Turbo, più lunghe di 15 centimetri, con il passo che da 292 centimetri passa a 307 (lunghezza 5 metri e 12 centimetri).
    Stilisticamente all’esterno è la fiancata ad accogliere le modifiche più consistenti, dettate dall’allungamento del passo: la cornice dei finestrini si prolunga verso il montante C, sfilando notevolmente la silhouette della Panamera per come la conosciamo.

    All’interno, le sedute posteriori diventano sontuose. Spazio in abbondanza per le gambe, tunnel con multimedialità e controlli del climatizzatore a portata di indice: è l’ambiente che ti aspetti su un’ammiraglia.
    Quanto ai motori, la Executive 4S beneficerà del nuovo V6 biturbo 3 litri, più potente e parco del 4.8 V8 aspirato finora proposto sulla S e 4S.

    I prezzi delle versioni a passo lungo partiranno dai 132.662 euro della 4S Executive per arrivare ai 163.364 euro della Turbo Executive.

    Motore V6 biturbo: l’aspirato V8 va in pensione
    Venti cavalli e altrettanti newtonmetri di coppia in più. Consumi più bassi del 18%. Se esiste ancora un motivo per tenersi il V8 4.8 litri aspirato, alzi la mano chi lo conosce. Arriva un nuovo motore nella gamma Panamera, sei cilindri a V con due turbocompressori, cilindrata contenuta i 3 litri, 420 cavalli e 520 Nm sono le cifre riportate sulla carta d’identità.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA OTTOBRE 2016

    1024

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto di lussoPorschePorsche Panamera

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI