Prezzo benzina: a Pasqua sarà di 2 euro al litro

Prezzo benzina: a Pasqua sarà di 2 euro al litro

Il prezzo della benzina sta raggiungendo dei costi da record negativo

da in Prezzo benzina, Sciopero benzinai
Ultimo aggiornamento:

    prezzo benzina 2 euro

    Il prezzo della benzina ormai sta raggiungendo dei costi da vero e proprio record negativo. Gli automobilisti, che già sono costretti a spendere molto per le proprie vetture, rischiano di dover tirare fuori ancora più soldi, soprattutto in prossimità dela festività di Pasqua. Il prezzo della benzina in quella occasione potrebbe infatti arrivare ad avere un prezzo di due euro al litro. A lanciare l’allarme più volte nei giorni scorsi è stata la Faib, la Federazione autonoma italiana dei benzinai aderenti a Confesercenti.

    Secondo l’associazione sulla rete carburanti la situazione sta diventando drammatica, tutti i giorni arrivano delle notizie che sono preoccupanti sui rincari dei prodotti petroliferi dai gestori e dalla rete, dove continuano a registrarsi perdite di erogati e una corsa al rialzo. Il presidente Martino Landi ha spiegato che se il caro benzina dovesse continuare si arriverà senza dubbio a superare la soglia dei due euro per un litro di carburante entro Pasqua. Secondo quelli che sono i dati a disposizione della federazione, nel periodo tra dicembre 2011 e febbraio 2012 la riduzione dei consumi ha portato ad una perdita media del 18%, che rischia di far chiudere molti piccoli distributori.

    Il superamento della soglia dei due euro sarebbe un fatto molto grave secondo Landi, soprattutto per le conseguenze che potrebbe determinare sulla filiera della mobilità e su tutto il mondo produttivo, con una inflazione che renderebbe inutili i tanti sacrifici fatti dagli italiani.

    Ad aumentare le preoccupazioni ci sarebbe anche l’aumento dell’aliquota dell’Iva al 23%, come previsto dal decreto salva-Italia del governo Monti, a partire dal prossimo 1 ottobre. Landi invoca l’intervento dello Stato attraverso la sua controllata Eni per calmierare il mercato con un sistema di accise mobili e sterilizzando l’Iva.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Prezzo benzinaSciopero benzinai
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI