NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Privacy: nuovi obblighi da parte delle Compagnie di Assicurazione

Privacy: nuovi obblighi da parte delle Compagnie di Assicurazione
da in Assicurazione auto
Ultimo aggiornamento:

    Più rigida la normativa sulla privacy nei rapporti fra assicurazioni e assicurati

    Cambia e, forse in meglio, la procedura da adottare nei confronti dei clienti da parte delle Compagnie di Assicurazione in materia di tutela della Privacy, su istanza dell’Ania.

    Nelle linee generali si prevede che la Compagnia dovrà fornire all’assicurato ogni tipo di informazione circa l’uso che farà dei dati dello stesso e come li custodirà; ciò anche nel caso la Compagnia stessa si affidi ad altri coassicuratori, pensiamo alle riassicurazioni, ovvero quei contratti che, per via dell’impegno assicurativo da assumere, vengono frammentati con altre Compagnie a scelta della Società che ha raccolto il contratto; in questi casi, l’assicurato prende atto di questi altri contatti, ma non viene mai in contatto con altre assicurazioni, fuorchè la propria; è compito delle Compagnie tutte, mettere a conoscenza del cliente il tipo di informazioni che verranno date a compagnie terze che entrano a far parte di un contratto di assicurazione.Il Garante della Privacy ha inoltre stabilito che il cliente deve sapere quali altre Società, nello specifico, entreranno in rapporto con lui, sia pure in modo secondario ed è inoltre fatto obbligo alle Compagnie specificare ai propri clienti l’uso che faranno dei suoi dati, quando vengono trasmessi ad altri operatori che esulano dal contratto stesso, esempio società di marketing.

    Oltretutto, laddove fosse necessario il consenso scritto da parte dell’assicurato quando questi è tenuto a stipulare una polizza di assicurazioni che prevede altri assicuratori che entrino nel contratto principale, atteso che non v’è obbligo di richiedere in questo caso alcun consenso scritto, laddove, però, fosse necessario, l’assicuratore dovrà spiegare con attenzione al cliente gli obblighi che andrà ad assumere, fornendo formulazioni dettagliate e non generiche, mettendo, insomma, l’assicurato in grado di comprendere il tipo di impegno che sta assumendo con la sua firma.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione auto
    PIÙ POPOLARI