Promozioni Auto: Volkswagen Polo in offerta ad aprile, l’anticipo è troppo alto

Promozioni Auto: Volkswagen Polo in offerta ad aprile, l'anticipo è troppo alto

da , il

    La Volkswagen Polo

    La dilazione è lunga, non c?è che dire ed il tasso che Volkswagen applica per la ?sua? Polo è ragionevole ma considerando che parliamo di un?auto che risente il ?fiato sul collo? da parte della concorrenza, per via anche di un modello che non è proprio il massimo dell?attualità, ci saremmo aspettati condizioni più favorevoli per la clientela.

    La vettura in allestimento è la 1.400 TDI BlueMotion, già comprensiva di filtro antiparticolato che osta di listino 16.250 euro ma, usufruendo degli incentivi statali si riduce a 14.950 euro, a questo punto al cliente viene offerta la seguente formula finanziaria.

    Un anticipo di 7.959 e successive 48 rate mensili da 166,81 euro con un aumento percentuale, rispetto alla stessa vettura pagata per contanti di poco meno dell?8,50% , insomma, come si diceva all?inizio, rate basse e interessi ragionevoli, ma il dubbio resta, ovvero pensiamo se, per un?auto che si rivolge ad un target di clientela particolare, è proponibile un anticipo di oltre il 50% della vettura scontata; parrebbe proprio di no!