Salone di Parigi 2016

Pubblicità ingannevole: Ford multata da Antitrust

Pubblicità ingannevole: Ford multata da Antitrust

Come accertato nel corso dell’istruttoria svolta, - afferma l’Antitrust nell’odierno bollettino - in realtà, l’operazione “IDEAFORD”, pubblicizzata nei messaggi in esame, consiste in un finanziamento rateale con maxirata finale che prevede la possibilità di usare un’autovettura nuova, per un periodo di 24 o 36 mesi, versando un anticipo (compreso fra il 5% ed il 50% del prezzo di listino),

da in Ford, Ford Fiesta, Mercato Auto
Ultimo aggiornamento:

    Ford Fiesta

    Forse non tutti ricordano la pubblicità che Ford aveva avviato nei confronti della Fiesta TDCI che campeggiava su molti quotidiani e riviste e che recitava che era possibile acquistare l’auto nuova corrispondendo un prezzo che andava da 4.950 euro fino a 6.120 euro, ovvero la metà del prezzo di vendita dell’auto, visto che secondo quanto pubblicizzato dalla Casa automobilistica, la proposta era quella di offrire “50% un’auto nuova al costo di un’auto usata. Nuovo come usato”.

    Ebbene quella pubblicità che forse in pochi ricorderanno ancora, è stata ritenuta ingannevole dall’Antitrust, viste che l’offerta IDEAFORD era possibile praticarla solo a coloro che accendevano un finanziamento presso le concessionarie del marchio e avessero corrisposto la metà del valore dell’auto sotto forma di anticipo con una formula che funzionava più o meno così, ovvero con la possibilità di utilizzare e acquistare la Fiesta versando la restante parte del prezzo, chiamato Valore Futuro Garantito, alla fine della durata del contratto, pari a 24 mesi. Pubblicità ingannevole per la quale l’Antitrust ha sanzionato la Ford Italia Spa, la FCE Bank Plc del Gruppo Ford Motor Company e tre concessionarie (Motorstore Spa in fallimento, Authos Spa e Garage Alpe) con multe per complessivi 255 mila euro.

    “Come accertato nel corso dell’istruttoria svolta, – afferma l’Antitrust nell’odierno bollettino – in realtà, l’operazione “IDEAFORD”, pubblicizzata nei messaggi in esame, consiste in un finanziamento rateale con maxirata finale che prevede la possibilità di usare un’autovettura nuova, per un periodo di 24 o 36 mesi, versando un anticipo (compreso fra il 5% ed il 50% del prezzo di listino), con facoltà, al termine del programma, di riconsegnarla o di acquistarla, saldando il c.d.

    ‘Valore Futuro Garantito’”.

    Dunque la parola costo che ricorreva con una certa frequenza e le stesse immagini accattivanti utilizzate per promuovere il bene finivano per fuorviare eccome il consumatore che veniva indotto a credere di poter acquistare l’auto nuova al costo di un usato. Questa dunque la misura della sanzione per Ford decisa dall’Antitrust, 90 mila euro per Ford Italia, 70 mila per FCE, 5 mila per Motorstore, 35 mila per Authos e 55 mila per Garage Alpe.

    398

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FordFord FiestaMercato Auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI