Qoros GQ3: l’auto cinese al Salone di Ginevra insieme a due concept [FOTO]

Qoros GQ3: l’auto cinese al Salone di Ginevra insieme a due concept [FOTO]
da in Auto 2013, Auto Economiche, Auto nuove, Berline, Concept Car, Salone auto, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento:

    Entro fine anno sbarcherà l’ennesimo tentativo di auto cinese sul mercato italiano, protagonista la Qoros GQ3. Al Salone di Ginevra 2013 farà l’esordio sul palcoscenico europeo che conta, poi saranno i numeri delle vendite a dire se l’automobilista italiano – e quello del Vecchio continente più in generale – apprezza i modelli dagli occhi a mandorla con meno storia industriale alle spalle.
    E’ una berlina tradizionale la GQ3, che andrà a posizionarsi nel segmento della Passat. Mancano ancora i numeri ufficiali sulla lunghezza complessiva, ma il dato della larghezza (1 metro e 84 centimetri) la posiziona in diretta concorrenza con la tedesca di Wolfsburg, rispetto alla quale assicura una manciata di centimetri extra.

    Stile piuttosto anonimo, con elementi dal richiamo decisamente tedesco sul frontale, specialmente i gruppi ottici dall’andamento simil-Bmw. Al posteriore, invece, torna il parallelismo con la Passat, alla quale “ruba” la forma dei fari, senza far troppi complimenti. A differenza di tante connazionali, la Qoros GQ3 si annuncia all’avanguardia nel campo della sicurezza passiva ed è pronta ai severi test dell’EuroNCAP.

    Qoros GQ3 posteriore

    Interni semplici nel disegno, da verificare invece materiali e accoppiamenti, con la plancia dominata dallo schermo a colori touch ampio ben 8 pollici, di serie con navigatore e connettività internet. All’apparenza resta un senso di vuoto davanti alla leva del cambio automatico.

    Qoros GQ3 plancia

    Non sarà da sola nello stand, visto che l’offensiva del marchio cinese prosegue con due concept: un crossover ibrido e una station wagon. Tecnicamente cambia poco, visto che il pianale sarà lo stesso della GQ3. Quanto al suv (Cross Hybrid Concept) avrà schema ibrido, con i motori elettrici al posteriore e in grado di muovere l’auto per pochi chilometri in modalità elettrica. La Estate concept, invece, punta decisa sulla modularità degli interni e lo spazio nel bagagliaio.

    Qoros GQ3 frontale

    Se vorrà davvero ritagliarsi una piccola fetta di mercato, l’arma su cui puntare è senz’altro quella del prezzo. Per assicurarsi la qualità Volkswagen si deve staccare un assegno di oltre 25 mila euro, vedremo cosa proporrà la cinese Qoros e che fetta di qualità percepita si dovrà sacrificare per giocare al ribasso.

    Qoros GQ3 interni

    445

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto EconomicheAuto nuoveBerlineConcept CarSalone autoSalone di Ginevra 2017
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI