Quale berlina comprare: consigli, come e cosa scegliere

Consigli su quale berlina scegliere. Come fare per scegliere una nuova berlina? Ecco come, cosa guardare e come scegliere.

da , il

    Oggi vediamo come scegliere e quale berlina comprare. Auto di rappresentanza o semplice sfizio personale? Le berline non hanno un mercato particolarmente spinto in Italia, anche se da un po’ di tempo a questa parte il segmento è stato rivalutato e le strade hanno cominciato ad accoglierne qualche esemplare in più, complici le Case che propongono modelli interessanti. Tra quali scegliere allora? Noi un’idea ce l’abbiamo.

    Mercedes Classe C

    Da quando Mercedes ha lanciato la nuova Classe A il corso estetico del brand ha cambiato completamente direzione, svecchiando tutta la gamma. Mercedes Classe C è una di quelle che ha beneficiato di queste attenzioni, guadagnando una linea filante e che ha fatto breccia nel cuore di tanti, anche nelle varianti shooting brake e coupè, quest’ultima presentata solo di recente.

    Ford Mondeo

    Molto cattiva nelle linee anche la nuova Ford Mondeo, con dei gruppi ottici affilati e che trovano posto alle estremità quasi del cofano motore. Certo, il prezzo è inferiore rispetto alla Mercedes Classe C citata in precedenza, ma non possiamo negare che anche Ford ha fatto un salto di qualità rispetto alla generazione precedente.

    Volkswagen Passat

    C’è chi a causa del dieselgate ha associato Volkswagen ad un brand meschino e truffaldino, ma non possiamo negare che la nuova Volkswagen Passat è un bel pezzo di tre volumi. Grande calandra anteriore che si sviluppa a listelli orizzontali per tutta la larghezza del cofano, così come lo stesso design è stato ripreso più in basso, ad altezza fendinebbia, per unire idealmente quasi i due passaruota. Fari posteriori ripresi dalla Golf VII e scarichi integrati nel paraurti completano il quadro.

    Volvo S60

    Passiamo di brand, passiamo di linea, passiamo (quasi) di target: approdiamo dagli svedesi che ci propongono la Volvo S60. S come Sedan, la “60″ mantiene le linee tradizionalmente pulite e razionali che contraddistinguono tutti i modelli di Volvo rispetto alla diretta concorrenza e non solo, ma a queste si aggiunge poi un’elettronica di primo livello in termini di sicurezza attiva e passiva. D’altronde Volvo è sempre stata pionieristica nel campo dello sviluppo di sistemi di ausilio alla guida.

    Audi A4

    C’è chi non sopporta più i continui restyling e chi fa di Audi una sorta di ragion d’essere. Per tutti, comunque, è disponibile l’ultimo restyling della Audi A4, berlina media che ha da sempre fatto sentire la sua voce nel combattuto segmento delle tre volumi. Si aggiorna nelle linee e richiama quelle già viste sulla più piccola Audi A3 Sportback, ma con contenuti nettamente superiori con il cockpit completamente digitale, già visto in precedenza su Audi TT.