Quando e come pagare il bollo di un’auto nuova

Quando e come pagare il bollo di un’auto nuova

bollo auto nuova aci

Il bollo auto è come è noto la tassa da versare per il mero possesso di un veicolo, indipendentemente dall’effettivo utilizzo dello stesso. Il pagamento è dovuto dalla persona che risulta proprietaria della vettura nell’ultimo giorno valido prima della scadenza del bollo precedente. Questa tassa non riguarda solo chi è già in possesso di un mezzo o chi acquista un’auto usata. Ovviamente il bollo va pagato anche in seguito all’acquisto di un’auto nuova, con tempistiche precise che sono stabilite dalla normativa vigente. Quando va pagato dunque il bollo di un’auto nuova?

BOLLO AUTO NUOVA: QUANDO PAGARE

bollo auto nuove concessionaria

Secondo le norme attualmente in vigore (con alcune eccezioni per Lombardia e Piemonte) la tassa di possesso per un’auto nuova va pagata entro lo scadere del mese solare nel quale è stato effettuato l’acquisto della vettura. Se compro l’auto il 10 agosto, quindi, il primo versamento del bollo deve avvenire entro il 31 agosto.

Ovviamente è prevista una proroga per chi compra alla fine del mese. Se l’immatricolazione avviene negli ultimi giorni del mese, infatti, la scadenza del primo bollo auto viene rinviata all’ultimo giorno del mese successivo. Ad esempio se compro il 25 settembre per pagare la tassa di possesso ho tempo fino al 31 ottobre.

Attenzione: se il giorno di immatricolazione è un sabato o un festivo, fa fede la data del primo giorno lavorativo successivo. Lombardia e Piemonte consentono a tutti di versare la tassa entro lo scadere del mese successivo a quello d’acquisto. Attenzione: il mese di immatricolazione va sempre e comunque pagato per intero.

BOLLO AUTO NUOVA: COME PAGARE

bollo auto nuova carta di credito

Il primo pagamento del bollo per un’auto nuova va effettuato secondo le normali modalità previste per questo tipo di versamenti. Chi decide di calcolare da sé la cifra deve ricordare che, oltre al calcolo standard, vanno calcolati con precisione i mesi da pagare e vanno tenute presenti le particolari condizioni del primo pagamento.

L’Agenzia delle Entrate sconsiglia di effettuare da sé il calcolo e invita a rivolgersi ai sistemi automatici dell’ACI, delle Poste, delle Agenzie di pratiche auto, dei siti internet autorizzati (http://servizi.aci.it/Bollonet/) e del call center Telebollo (199 711 711). Gli ultimi due servizi prevedono il pagamento con carta di credito.

Attenzione: Bollonet e Telebollo sono sistemi gestiti dall’ACI e quindi sono utilizzabili solo in quelle regioni convenzionate con l’Automobil Club d’Italia. Queste sono: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana, Umbria, Provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Bolzano.

555

Segui AllaGuida

Gio 25/08/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Simona romano 16 dicembre 2013 19:08

avrei bisogno di una info… se ho preso l’ auto a fine ottobre 2011 ad oggi che è dicembre 2013 quanti bolli avrei dovuto pagare? 2 o 3 bolli?
spero in una vostra risposta
grazie

Rispondi Segnala abuso
Fabiano Polimeni
Fabiano Polimeni 17 dicembre 2013 09:44

Buongiorno, il primo l’avrebbe dovuto pagare a settembre 2012, quindi scadenza agosto 2012, poi il secondo nuovamente a settembre 2013, perché le finestre di pagamento sono ogni quattro mesi e il primo bollo l’ha pagato proporzionalmente per 10 mesi anziché 12.

Saluti,
FP

Rispondi Segnala abuso
Roberta dìamore 18 dicembre 2013 21:14

buonasera.. dopo un controllo accurato mi sono accorta che non è stato mai pagato il bollo della mia auto. avrei dovuto pagarlo subito dopo l’immatricolazione gennaio 2013 ma non ho fatto cio perchè la casa madre dell’auto ha detto che avrebbe provveduto lei. oggi mi trovo ovviamente senza bollo e un pò in panico anche perchè ovviamente la casa madre dell’auto non ha pagato un bel niente. come faccio? devo registrare la mia auto da qualche parte? perchè ho provato a fare il calcolo online e pagare con la banca ma dice che la macchina non esiste nei loro database. aiutatemi please

Rispondi Segnala abuso
Fabiano Polimeni
Fabiano Polimeni 19 dicembre 2013 09:50

Controlli che non si tratti di un modello soggetto ad agevolazioni sul bollo, come l’esenzione per 1 o 2 anni. Altrimenti si rechi all’Aci per controllare la situazione e, in ogni caso, se dovuto il bollo lo potrà pagare con le relative sanzioni applicate.

Rispondi Segnala abuso
ANTONIO 15 aprile 2014 11:50

Buongiorno,tra qualche giorno ritiro l’auto nuova,vorrei,cortesemente,sapere quando e quanti mesi dovrò pagare. La tassa che ho pagato sulla vecchia auto è recuperabile,considerato che scade ad agosto.Grazie della Vostra cortesia.Cordialmente, Antonio.

Rispondi Segnala abuso
Fabiano Polimeni
Fabiano Polimeni 15 aprile 2014 14:38

Salve, acquistando la macchina nel mese di aprile dovrebbe riuscire a fare il pagamento per tutti i 12 mesi, essendo le scadenze ogni quadrimestre (aprile, agosto, dicembre). Quindi il bollo dovrebbe pagarlo a maggio e per l’intero importo.

Rispondi Segnala abuso
Valerio 20 maggio 2014 16:19

Buongiorno, avrei bisogno di una info. Ho immatricolato una nuova auto a gennaio 2014 e ho pagato la tassa di possesso (bollo auto) entro il 31 gennaio 2014; a causa di un incidente la targa posteriore è distrutta e il carrozziere mi ha consigliato di reimmatricolare il mezzo con la conseguente assegnazione di una nuova targa. Domanda: dovrò pagare nuovamente il bollo auto per la nuova targa o sono coperto dal bollo che ho già pagato entro il 31 gennaio 2014? Il mezzo è lo stesso, stesso numero di telaio ecc., cambia solo la targa. Grazie in anticipo.

Rispondi Segnala abuso
Seguici