Primo tagliando auto: quando va fatto e a quanti Km

Dove fare il primo tagliando auto? Le soluzioni alternative. Primo tagliando auto: a quanti km, quando il primo tagliando e primo tagliando auto in garanzia. Ecco tutto quel che dovete conoscere

da , il

    Primo tagliando auto: quando va fatto e a quanti Km

    L’interrogativo attanaglia molti automobilisti: quando fare il primo tagliando auto? In cosa consiste, quando va fatto e a quanti km? Per mantenere sempre efficiente e funzionante la propria auto è necessario svolgere una serie di operazioni di manutenzione ordinaria, a patto che non si verifichino imprevisti che richiedano interventi extra. Le stesse case automobilistiche prevedono una serie di tagliandi ad intervalli regolari, con schede dettagliate sulla tipologia di interventi da fare perché l’auto assicuri le migliori prestazioni e affidabilità, per prevenire il decadimento eccessivo di fluidi come l’olio motore. Il primo tagliando auto è quello che viene fatto alla fine del rodaggio, per rimuovere i residui di lavorazione che vengono limati pian piano che il motore si assesta ed arriva al suo funzionamento ottimale. Sembra poco importante ma potremmo in realtà definirlo uno dei migliori amici della vostra auto, perché aiuta a garantire una lunga vita, soprattutto al motore.

    Primo tagliando auto nuova

    Il primo tagliando su un’auto nuova può arrivare già dopo un migliaio di chilometri. Attenzione, però. Si tratta di un controllo di verifica dopo i primi chilometri, per assicurare un check sul funzionamento corretto dell’auto. Di vero primo tagliando auto si parla non prima di 12 mesi dall’acquisto, soglia temporale normale per far rientrare l’auto in officina per la stragrande maggioranza delle auto più recenti. Primo tagliando auto a quanti km? Qui entra in gioco il programma di manutenzione di ogni casa automobilistica per un determinato modello. Passiamo da un primo tagliando auto solo a 8 o 10 mila km, per proseguire poi con verifiche distanziate a 20 o anche 25 mila chilometri. Va detto che è l’evento che si verifica per primo a far fede: auto nuova, quando il primo tagliando? Qualora non percorriate il limite di chilometri indicato dal costruttore ma siano trascorsi 12 mesi dall’acquisto, allora dovrete recarvi ugualmente a effettuare il primo tagliando auto in garanzia. E’ sufficiente sfogliare il libretto di manutenzione per trovare la risposta giusta al proprio modello di auto su quando effettuare il tagliando.

    Primo tagliando auto si paga?

    primo tagliando auto

    Il primo tagliando è, salvo casi gravi legati a danni importanti o poca affidabilità, un’operazione semplice e con pochi controlli da effettuare. Il primo tagliando auto si paga, ovviamente, a meno che non abbiate sottoscritto con il concessionario, in fase di acquisto dell’auto, un pacchetto di soluzioni, gratuite o a pagamento, che faccia rientrare la manutenzione ordinaria nel costo finale staccato per l’acquisto dell’auto.

    Parliamo di costi. Per il primo tagliando auto gratis, se non è compreso nel prezzo di acquisto dell’auto o di accordi scritti con il concessionario, si può arrivare a spendere dai 150 euro fino anche oltre i 1000 euro, moltissimo dipende dal marchio dell’auto, dalla categoria – una citycar sarà più economica da tagliandare rispetto a un’importante berlina di lusso – e dal rivolgersi o meno alle officine della casa. Esistono pacchetti promozionali, frequentemente in vendita su Groupon, o comunque sui siti delle grandi catene di officine impegnate nella manutenzione auto, venduti online e comprensivi di una serie di controlli standard, a prezzi molto competitivi. Potete collezionare una serie di preventivi tagliando auto, utili il più delle volte per controlli di base, poiché se dovessero emergere necessità improvvise di sostituzione di elementi precocemente usurati, il costo esulerà dal pacchetto standard. Attenzione: un anomalo guasto o usura di un componente in rapporto ai pochi chilometri o al poco uso che si è fatto dell’auto, può aprire la strada a una riparazione in garanzia.

    Dove fare il primo tagliando auto se non si vuole ricorrere all’officina ufficiale della casa madre? La garanzia auto primo tagliando resta regolarmente valida anche se effettuate il controllo presso un’officina autorizzata, non rivolgendovi direttamente alla rete della casa madre. Le condizioni importanti da rispettare, però, passano da un resoconto dettagliato degli interventi effettuati – che dovranno essere esattamente quelli prescritti dal libretto di manutenzione -, dall’emissione della fattura, dall’aver effettuato un controllo diagnostico dell’elettronica del veicolo e ritrovarsi, meglio, con una copia di questo check, dal timbro apposto sul libretto della manutenzione. Queste operazioni, in fase di primo tagliando auto, assicurano la valida copertura della garanzia auto anche senza rivolgersi alle officine della casa madre.

    Primo tagliando: in cosa consiste

    primo tagliando auto

    Auto nuova, quando il primo tagliando comporta giusto una sostituzione del lubrificante. Si tratta semplicemente di un cambio olio motore, per sostituire il “vecchio” – non di certo emulsionato ma probabilmente carico di particelle di scarto che a lungo andare potrebbero danneggiare il motore – con uno più pulito. Operazione che non richiede più di qualche ora. Insieme al cambio olio è effettuata la sostituzione del filtro olio. Da questo cambio olio in poi vengono rispettati i tagliandi imposti dalla Casa, che a seconda del modello e della motorizzazione possono essere previsti ad intervalli anche di 20 o 30.000 chilometri percorsi, oppure su scadenze temporali, solitamente ogni 12 mesi. Consigliamo una sostituzione del filtro abitacolo ogni anno, anche nel caso non dovesse essere prescritta dal libretto di manutenzione. Difficilmente, invece, in fase di primo tagliando verrà verificata la tensione della cinghia di distribuzione, salvo anomalie.

    Raccomandiamo di essere sempre scrupolosi nell’effettuare i tagliandi e di recarsi sempre in officine autorizzate, anche perché in alternativa decadrebbe immediatamente la garanzia di due anni (o più per alcuni costruttori) prevista per legge. Il primo tagliando auto gpl non è diverso dai controlli effettuati su un veicolo alimentato esclusivamente a benzina o diesel.