Quattroruote questa volta l’ha fatta grossa…

da , il

    Quattroruote questa volta l’ha fatta grossa…

    Nel numero di Marzo 2006 di la rivista Quattroruote confronta i consumi ottenuti da Toyota Prius, Peugeot 307 HDI SW FAP e Volkswagen Golf Plus 1.6 FSI. Le tre auto sono state testate in un percorso cittadino che partendo dalla prima periferia di Milano, proseguiva al centro e ritorno,con una distanza, complessiva di circa 60km. Da quel che emerge dal test, le tre vetture hanno ottenuto risultati, in fatto di di consumo ed emissioni, simili con la Prius in vantaggio sul fronte delle emissioni e la 307 su quello dei consumi.

    Nel dettaglio: Peugeot 307 1.6 HDi FAP 13,7 km/l e 194 gr/km, Prius 13,0 km/l e 184 gr/km e Golf 1.6 FSI 12,3 km/l e 194 gr/km. Allora qual è il problema? Che alcuni proprietari dell’ibrido Toyota che hanno letto il test di Quattroruote si sono stupiti del risultato ottenuto dalla loro vettura. Abituati a medie intorno ai 18 km/l, non gli sembrava possibile che il consumo registrato dalla rivista fosse così tanto differente.

    Così due proprietari si sono trovati domenica per seguire lo stesso percorso e fare il loro “controtest”. Uno dei proprietari ha, perfino, fatto fare un giro ad un volontario che non conosceva minimamente l’auto (e i trucchi per ridurne i consumi). I risultati? Davvero notevoli: trascurando il consumo record di uno dei due proprietari – 24 km/l, quasi il doppio dei 13 dei giornalisti -, la prima delle due vetture ha registrato 21,7 km/l da computer di bordo della Prius e di 23,2 km/l da Scangauge (ovvero un dispositivo che rileva tutte le informazioni dell’auto), mentre la seconda, non attrezzata del rilevatore ausiliario, ha prodotto un 22,7 km/l; qualunque dato si voglia prendere è ben lontano dai 13 km/l segnalati da Quattroruote.

    Per chi fosse pronto a ribattere riguardo alle condizioni differenti di traffico, meteo e quant’altro, i controtester hanno rilevato anche che la velocità media è stata di 40 km/h e il tempo di percorrenza di 1,7 Ore. Anche volendo esser pignoli, quindi, è difficile che il consumo sia potuto scendere fino a 13 km/l. Non resta che vedere se ci sarà o meno una ulteriore replica da parte di Quattroruote.