NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Rally dell’Etna: partito oggi da Palermo

Rally dell’Etna: partito oggi da Palermo

Partito da Palermo il Rally dell'Etna giunto alla sua decima edizione

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Partito da Palermo il Rally dell'Etna giunto alla sua decima edizione

    E’ stata presentata venerdì scorso al Comune di Catania, la decima edizione del Raid dell’Etna di auto storiche, un momento importante, ultimamente sempre più seguito.

    Il Raid dell’Etna ha preso il via oggi da Palermo e toccherà località turistiche di notevole rilevanza, quali Cefalù, Montalbano Elicona, Tindari, Taormina, San Gregorio (le Zagare ), Caltagirone, per ultimare il percorso, direttamente con l’ultima tappa che vedrà l’equipaggio impegnato a scalare la strada che si arrampica sull’Etna, con una sosta al Rifugio Sapienza, per continuare la “marcia”, fino al cratere sommitale dell’Etna per poi fare ritorno e concludersi, sabato 6 ottobre, ancora una volta a Palermo.

    Partito da Palermo il Rally dell'Etna giunto alla sua decima edizione

    Saranno 82 gli equipaggi e 134 le iscrizioni di piloti provenienti dal Principato di Monaco, Spagna, Francia, Svizzera e Italia del nord; dalla Sicilia due equipaggi in gara.

    Le auto che sarà possibile ammirare saranno, soprattutto, le Alfa Romeo 6c 1750 Gt del ’31, una Om 469 del ’29, una mitica Ferrari 330 Gts condotta da Falchetti – Vigna (sponsor attraverso l’azienda Mta della manifestazione).

    Questo il programma:

    Domenica 30 settembre: arrivo dei concorrenti a Palermo e inizio ufficiale del Raid.

    Lunedì 1 ottobre: Partenza da Palermo, sosta a Cefalù, proseguimento per Pollina, Falcone, arrivo a Portorosa.

    Martedì 2: partenza per Montalbano Elicona, proseguimento per Tindari e rientro a Portorosa.

    Mercoledì 3: partenza per Taormina, proseguimento per San Gregorio, (sosta alle “Zagare”), conclusione a Santa Tecla.

    Giovedì 4: partenza per Caltagirone, proseguimento per Lentini e rientro a Santa Tecla.

    Venerdì 5: pertenza per l’Etna e rientro via San Giovanni la Punta e quindi Santa Tecla.

    Sabato 6 ottobre: partenza per Catania e nel pomeriggio trasferimento e conclusione del Raid dell’Etna, a Palermo.

    353

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
    PIÙ POPOLARI