Range Rover Evoque: nuovo paradigma stilistico della casa automobilistica

Range Rover Evoque ha un design che è molto fedele al concept LRX che il pubblico ha apprezzato, come confermato dalle 18

da , il

    range rover evoque paradigma

    Range Rover Evoque ha un design che è fedele alla concept car LRX che il pubblico ha apprezzato, come confermato dalle 18.000 unità prenotate già nella fase di lancio. Proprio per questo motivo sembra abbastanza prevedibile che Land Rover voglia riproporre la formula Evoque anche sulla prossima Range Rover 2013, facendo dell’ultima arrivata il nuovo paradigma di tutta l’intera gamma.

    L’orientamento stilistico, che è stato anche comunicato dal responsabile del design, Gerry McGovern, avrà colpito gli appassionati della Range Rover, che per oltre 40 anni hanno visto una vettura sempre uguale. Questo è avvenuto anche perchè si è riuscito a capire che il pubblico non è interessato ad un’icona senza tempo, ma ad un prodotto che sia più attuale. Facile aspettarsi una Range Rover 2013 che sia più dinamica. Gruppi ottici dal taglio slanciato e molto probabilmente anche una finestratura laterale più sportiva per quello che riguarda la terza luce. Nell’abitacolo l’impostazione tradizionale delle Range potrebbe lasciare spazio ad un disegno e a soluzioni che dovrebbero essere più moderne.

    La tecnologia invece sarà sempre di altissimo livello con molte interessanti particolarità. Una nuova soluzione progettuale potrebbe essere l’adozione dell’alluminio per diverse parti della carrozzeria e forse anche per il telaio, scelta che permetterebbe di ridurre la massa di 450 kg rispetto a quello del modello attuale. Per quanto riguarda invece quelle che saranno le motorizzazioni della nuova vettura, si parla di unità più limitate nei consumi e anche ibride, come è già previsto per la Evoque.